Ranking Atp/Wta 22/04/2024 Sinner mette nel mirino Djokovic, bene Ruud e Arnaldi

Best Ranking anche per Darderi, ancora in calo Sonego

by RedazioneMia
SHARE
Ranking Atp/Wta 22/04/2024 Sinner mette nel mirino Djokovic, bene Ruud e Arnaldi
© Julian Finney/Getty Images

Pochi giorni e avrà inizio ufficialmente il Masters 1000 di Madrid (sorteggio tra poche ore). Il numero uno al mondo Novak Djokovic non ci sarà, grossa chance per Sinner che può abbassare notevolmente il divario in classifica.

I due hanno poco più di 1300 punti di divario, Jannik non ha punti da difendere e in caso di buon torneo nella capitale spagnola può avvicinarsi notevolmente in classifica. Da valutare le condizioni invece del campione in carica Carlos Alcaraz che ha comunque 1000 punti da difendere e non può quindi effettuare alcun sorpasso in avanti.

In Top Ten nessun movimento con Ruud e Tsitsipas che continuano il momento positivo e stavolta è il norvegese che, grazie alla vittoria di Barcellona, allunga in classifica al sesto posto, subito davanti al greco.

Bene anche Taylor Fritz che, nonostante la sconfitta in finale a Monaco, guadagna due posizioni e al 13esimo posto torna il primo americano in classifica, davanti a Shelton. Gran bel salto di Struff che guadagna 4 posizioni ed è ora numero 24 al mondo.

In calo Musetti che perde altre 5 posizioni e scivola al 29esimo posto. Best Ranking anche per il francese Fils che entra in zona testa di serie Slam. Bene anche Arnaldi che - come Darderi - guadagna diverse posizioni, ottime notizie per il tennis italiano.

Best Ranking anche per l'argentino Mariano Navone, rivelazione di questa prima parte di stagione: 11 posizioni guadagnate e ora è numero 41 al mondo, bene anche il connazionale e coetaneo Diaz Acosta, best ranking e anch'egli entra in Top 50.

Guadagna 29 posizioni anche Fucsovics che guadagna 29 posizioni e si porta nuovamente a ridosso della Top 50. Perdono qualche posizione (ma nulla di grave) Flavio Cobolli e Luca Nardi, restano stabili invece Fognini e Berrettini con quest'ultimo che però non parteciperà a Madrid.

Pochi movimenti invece nel circuito femminile dove la vincitrice di Stoccarda Rybakina guadagna punti ma non posizioni, resta al quarto posto.La Vondrousova supera la Zhang, best Ranking anche per Jasmine Paolini, ora numero 13 al mondo.

SHARE