Ranking Atp/Wta Alcaraz torna numero uno, bene Musetti e Sinner

Il sorpasso del tennista iberico ora è ufficiale

by Mario Tramo
SHARE
Ranking Atp/Wta Alcaraz torna numero uno, bene Musetti e Sinner

È terminata ufficialmente la prima settimana del Masters 1000 di Roma ed ora possiamo dare ufficialmente la notizia: cambia la vetta Atp, lo spagnolo Carlos Alcaraz torna nuovamente sul tetto del mondo. Il tennista iberico guadagna una posizione e scavalca Novak Djokovic, i due sono entrambi a Roma ancora in campo, ma lo spagnolo può guadagnare ancora punti mentre Nole può solo confermare la vittoria dello scorso anno e insomma può solo perdere punti.

Tutto ancora in bilico dietro dove i primi otto possono avanzare nel torneo. Tutto combattuto e c'è, nonostante la differenza di ieri, anche il nostro Jannik Sinner. Il tennista azzurro guadagna punti su quelli dietro, con Fritz, Auger-Aliassime e Khachanov già eliminati, quindi guadagnando punti può solo legittimare la sua Top Ten.

Occhio a Tiafoe che con un buon torneo potrebbe entrare in Top Ten. Perde almeno una posizione l'infortunato Rafael Nadal, ora in quindicesima posizione nel ranking. Bene anche Lorenzo Musetti che ha già raggiunto (ritornato) il suo Best Ranking ma potrebbe migliorarlo qui a Roma.

Tommy Paul già è stato eliminato e quindi Lorenzo studia il sorpasso, ma dovrà vincere già oggi contro Tiafoe. Fermo in ventesima posizione Matteo Berrettini, ormai ancora ai box per infortunio. Occhio ad Alexander Zverev che al momento perderebbe cinque posizioni ma è chiamato a reagire.

Attualmente Zverev sarebbe addirittura il numero due tedesco, superato dal connazionale Jan Lennard Struff. Continua a volare il nostro Lorenzo Sonego, tornato ora numero 43 al mondo. Tra le non teste di serie Lorenzo è senza dubbio uno dei più pericolosi, soprattutto sulla terra battuta.

Bene anche Wolf, già ai trentaduesimi a Roma: l'americano ha già guadagnato otto posizioni e può fare anche meglio. Best Ranking anche per il francese Barrette sorpresa nonostante tutto nel torneo. Capitolo italiani: Marco Cecchinato avrebbe già guadagnato undici posizioni, a ridosso della Top 70 e potrebbe anche migliorare, Arnaldi perde invece cinque posizioni ed esce nuovamente (per il momento, Roma conferma la sua ottima forma) dai Top 100. Bene Passato mentre perdono ancora posizioni Giulio Zeppieri e Fabio Fognini.

Alcaraz
SHARE