Ranking Atp/Wta 29-08-2022 Passi avanti per Berrettini e Fognini, bene Mannarino



by MARIO TRAMO

Ranking Atp/Wta 29-08-2022 Passi avanti per Berrettini e Fognini, bene Mannarino

L'ultima settimana ha visto disputare tornei tra virgolette minori con i big riposare in vista della nuova stagione. La Top Ten è rimasta immutata ed i tennisti cominceranno in queste ore gli Us Open 2022, ultimo grande torneo dello Slam in questa stagione.

Tra i primi 10 al mondo spiccano le assenze di Alexander Zverev e Novak Djokovic: il primo è ormai fermo da tempo per infortunio mentre il campione serbo non è stato accettato negli Stati Uniti a causa delle regole che non prevedono l'ingresso di coloro non hanno completato il ciclo vaccinale.

Fino a Sinner si resta stabili in classifica con l'altoatesino che si trova abbastanza distante dai primi 10 al mondo. Buone notizie invece da Matteo Berrettini: il tennista romano, sempre in calo nelle ultime settimane, recupera una posizione, supera Pablo Carreno Busta e si porta subito dietro a Sinner anche se abbastanza dietro a livello di punti (poco meno di 700 punti).

Best Ranking dietro per Botic Van de Zandschulp che guadagna una posizione, bene anche Monfils e Kyrgios mentre perde ben tre posizioni Frances Tiafoe, ancora in calo. Stabile Musetti in trentesima posizione mentre subito dietro Cressy guadagna due posizioni.

Torna in Top 50 Adrian Mannarino: il tennista francese, grazie alla vittoria di Winston Salem, guadagna 20 posizioni e si porta alla posizione numero 45 al mondo. Best Ranking anche per Draper che migliora di due posizioni e vola anche Djere che guadagna ben 25 posizioni in classifica, avvicinando così la Top 50.

Stabile Lorenzo Sonego mentre guadagna una posizione Fabio Fognini, numero 60 al mondo. Netto calo per Ivashka che perde ben 22 posizioni mentre sorride la Svizzera. Questa nazione negli ultimi anni ha avuto campioni del calibro di Roger Federer e Stan Wawrinka ma questa settimana ha visto l'approdo in Top 100 di Marc-Andrea Husler, avanti di 17 posizioni.

In calo Mikael Ymer che perde ben 25 posizioni, in netto calo anche Franco Agamenone che ha perso ben 16 posizioni e si è allontanato dalla Top 100.

La situazione nel circuito femminile

Grazie alla vittoria a Granby la Kasatkina supera Garbine Muguruza, unica movimento nella Top Ten femminile.

Bene anche la Samsonova: la vincitrice di Cleveland che guadagna dieci posizioni, stabili Trevisan e Bronzetti mentre guadagnano una posizione Jasmine Paolini e Camila Giorgi. Photo Credit: Official Instagram Matteo Berrettini