Ranking Atp/Wta 20/06/2022 Berrettini fuori dalla Top Ten, crollo Federer



by   |  LETTURE 35100

Ranking Atp/Wta 20/06/2022 Berrettini fuori dalla Top Ten, crollo Federer

Secondo titolo consecutivo per Matteo Berrettini che è tornato alla grande dopo tre mesi di stop. L'azzurro sente aria di casa quando gioca sull'erba ed ha vinto in pochi giorni prima Stoccarda e poi il Queen's.

Purtroppo per lui questo non è bastato in quanto questa settimana Matteo è uscito ufficialmente dalla Top Ten mondiale. Il sorpasso è arrivato dal polacco Hubert Hurkacz, vincitore del torneo di Halle e protagonista di un doppio sorpasso all'azzurro ed ai danni di Cameron Norrie.

Nessun'altra variazione nella Top Ten, che, verrà rivoluzionata nelle prossime settimane a causa di Wimbledon. I tennisti perderanno infatti i punti dello scorso anno, ma non potranno guadagnare punti a causa della decisione Atp di bloccare i punti nel torneo londinese (a causa della guerra tra Russia ed Ucraina e la squalifica degli atleti russi e bielorussi).

In Top 20 solo un altro cambiamento con Schwartzman che supera in classifica Shapovalov, best Ranking per Van de Zandschulp che diventa il nuovo numero 26 al mondo. Grande salto di Filip Krajinovic che guadagna 17 posizioni e diventa numero 31 al mondo.

Best Ranking anche per Otte mentre vola Nick Kyrgios. L'australiano guadagna 20 posizioni e rientra dopo mesi in Top 50. Crollano Lloyd Harris e Goffin mentre crescono Griekspoor e Djere. Capitolo italiani: dietro Berrettini, stabili Jannik Sinner e più indietro Lorenzo Sonego mentre perde tre posizioni Fognini, ora numero 62 al mondo.

Bene Musetti che recupera invece tre posizioni in classifica. Per la cronaca Roger Federer scivola alla posizione 96 nel ranking mondiale ed è ormai ad un passo dagli abissi. Best Ranking per Agamenone mentre guadagna cinque posizioni ed avvicina il Best Ranking Flavio Cobolli.

La situazione nel femminile

Nel circuito femminile Best Ranking per Ons Jabeur che grazie alla vittoria a Berlino diventa la nuova numero tre al mondo. Piccoli passi in avanti per la Sakkari e la Collins mentre Cori Gauff raggiunge il Best Ranking di numero 12 al mondo ed avvicina la Top Ten.

Stabile la Giorgi mentre subito dietro in classifica c'è Martina Trevisan, entrambe in crescita. La vincitrice di Birmingham Maia guadagna altre tre posizioni ed entra in Top 30. Perdono una posizione Lucia Bronzetti e Jasmine Paolini.