Ranking Atp/Wta 21/03/2022 Djokovic torna in vetta, Nadal sul podio. Crolla Musetti



by MARIO TRAMO

Ranking Atp/Wta 21/03/2022 Djokovic torna in vetta, Nadal sul podio. Crolla Musetti

È terminato il primo Masters 1000 della stagione e ci sono stati nuovi importanti ribaltoni nella classifica Atp. Nonostante l'assenza forzata il campione serbo Novak Djokovic è tornato numero uno al mondo ed ha risuperato, dopo solo una settimana, il russo Daniil Medvedev.

Cambia anche l'altro gradino del podio con il tennista spagnolo Rafael Nadal che è ritornato dopo diversi mesi nella Top 3 mondiale. Nonostante l'età e la prima sconfitta stagionale ad Indian Wells, visto la discontinuità di Medvedev ed i problemi noti di Djokovic, Rafa potrebbe addirittura ambire a ritornare numero uno al mondo.

Zverev scende dietro di conseguenza mentre cambia poco nel resto della Top Ten. Stabile Matteo Berrettini mentre perde nuovamente una posizione Jannik Sinner, superato ancora da Hurkacz: l'azzurro torna numero 11 al mondo.

Grande salto del vincitore di Indian Wells Taylor Fritz che guadagna diverse posizioni e diventa il numero 13 al mondo. Si avvicina sempre più Carlos Alcaraz che guadagna tre posizioni e diventa numero 16 al mondo. Bene Gael Monfils e Grigor Dimitrov mentre piccolo crollo per Aslan Karatsev che cede ben dieci posizioni.

Bene anche il nostro Fabio Fognini che guadagna due posizioni mentre tra i giovani altre quattro posizioni guadagnate da Jenson Brooksby, ora numero 39 delle classifiche mondiali. Male Lloyd Harris che perde ben 12 posizioni mentre compie il percorso inverso Miomir Kecmanovic, tra le sorprese di Indian Wells.

Crolla a picco Lorenzo Musetti: l'azzurro perde diversi punti dello scorso anno e cede ben 20 posizioni, diventando ora numero 76 al mondo. In calo tra gli Italiani anche Marco Cecchinato e Gianluca Mager mentre recupera pian piano, ancora posizioni, l'ex numero uno al mondo Andy Murray.

Situazione nel femminile, bene Swiatek e Sakkari

Tra le donne la vincitrice di Indian Wells Iga Swiatek non solo vince il suo quinto titolo in carriera, ma guadagna la posizione numero due nel ranking mettendosi alle spalle solo dell'australiana Ashleigh Barty.

Terza in classifica la finalista di IW Maria Sakkari mentre calano la Krejcikova e la Sabalenka. Rientra in Top 20 Simona Halep che guadagna 7 posizioni mentre guadagnano punti ma non posizioni Emma Raducanu e Cori Gauff. Perde una posizione Camila Giorgi mentre guadagna punti preziosi l'altra azzurra Jasmine Paolini, autore di una gran partita.

Jannik Sinner