Live Ranking 06/09/2021 Best Ranking per Jannik Sinner, Berrettini ad un passo



by   |  LETTURE 42927

Live Ranking 06/09/2021 Best Ranking per Jannik Sinner, Berrettini ad un passo

Sono in corso ancora gli Us Open 2021 con la parte bassa già ai Quarti di finale e la parte alta ancora in attesa dei risultati odierni. Osservando il ranking odierno nonostante l'eliminazione al terzo turno Rublev approfitta dei forfait di Rafael Nadal e del campione uscente Dominic Thiem e raggiunge il Best Ranking di numero 5 al mondo.

Basta una sola vittoria a Matteo Berrettini contro il tedesco Otte per raggiungere il Best Ranking di numero 7 e scavalcare appunto Thiem. Ruud entra in Top Ten scavalcando Shapovalov, posizione che può essere superata solo da clamorosi exploit di Felix Auger Aliassime e Jannik Sinner, entrambi vicini al loro Best Ranking.

Grande salto anche per Reilly Opelka che guadagna 5 posizioni e per la prima volta in carriera in Top 20. Crollo di Grigor Dimitrov che perde ben 11 posizioni dopo l'eliminazione al secondo turno, bene Harris e soprattutto l'enfant prodige del tennis mondiale Carlos Alcaraz: il diciottenne tennista è ai Quarti a Flushing Meadows e sicuramente è almeno numero 38 al mondo, un salto di ben diciassette posizioni.

Crollano gli infortunati Stan Wawrinka e Borna Coric mentre il nostro Lorenzo Musetti dovrebbe guadagnare altre tre posizioni in classifica Atp portando cosi il suo Best Ranking al 57 posto. Il più grande salto è però quello di Botic Van de Zandschulp che, in attesa del match dei Quarti contro Medvedev, guadagna ben 55 posizioni, entra per la prima volta in Top 100 ed è numero 62 al mondo.

In crescita anche Gianluca Mager che guadagna sei posizioni ed ottiene un nuovo Best Ranking. Ancora in crescita l'americano Brooksby che guadagna diciannove posizioni. Ancora in netto calo Nick Kyrgios che perde nove posizioni ed è vicino ad uscire dalla Top 100 (ora è numero 95 al mondo).

Entra a ridosso della Top 100 Peter Gojowczyk che guadagna ben 40 posizioni in classifica.

La situazione nel circuito femminile

Nel femminile perde posizioni Naomi Osaka mentre avvicina il suo Best Ranking Barbora Krejcikova che con un'altra vittoria può scavalcare Sofia Kenin ed è vicinissima a Naomi Osaka.

Al momento crolla Bianca Andreescu che perde 13 posizioni (ma è ancora in corsa nel torneo), crescono nonostante l'eliminazione Ons Jabeur e la giovane americana Cori Gauff, per la prima volta nella Top 20. Bene Danielle Collins e Tamara Zidansek mentre crolla Victoria Azarenka, bene anche Camila Giorgi che guadagna due posizioni e dovrebbe essere nuova numero 34 al mondo.

La diciannovenne Leylah Fernandez, autentica rivelazione di questo torneo guadagna 24 posizioni ed entra nella Top 50 mondiale (e può ancora migliorare).