Ranking Atp/Wta 14/08/2021 - Djokovic sempre più in vetta, Berrettini guarda Federer



by   |  LETTURE 4174

Ranking Atp/Wta 14/08/2021 - Djokovic sempre più in vetta, Berrettini guarda Federer

Sono terminate le due settimane del Roland Garros ed è terminata ufficialmente la stagione sulla terra battuta con il circuito che si accinge, quasi in contemporanea, ad iniziare i tornei sull'erba. Novak Djokovic ha conquistato il suo diciannovesimo torneo dello Slam in carriera, il suo secondo torneo a Parigi ed ha incrementato il distacco in classifica rispetto a Daniil Medvedev, stabile in seconda posizione.

Perde terreno Nadal, dopo l'amara delusione di Parigi, mentre il primo cambio posizione in classifica arriva con il sorpasso di Stefanos Tsitsipas che supera in classifica Dominic Thiem. In Top Ten guadagna qualche punticino Matteo Berrettini, stabile al nono posto, ma che può mettere nel mirino il sorpasso a Roger Federer.

Esce dalla Top Ten Diego Schwartzman, scavalcato dallo spagnolo Roberto Bautista Agut. Nei primi 20 bene Ruud che entra al quindicesimo posto e soprattutto Hubert Hurkacz e Christian Garin che guadagnano rispettivamente tre e quattro posizioni.

Perde terreno Jannik Sinner che esce dalla Top 20 e cede 4 posizioni, bene invece Lorenzo Sonego che guadagna due posizioni e migliora il suo Best Ranking. Parlando degli altri italiani stabili Berrettini e Fognini, best Ranking per Lorenzo Musetti, rivelazione a Parigi e che diventa il nuovo numero 61 al mondo guadagnando ben 15 posizioni.

Bene Gianluca Mager e l'eterno Andreas Seppi che guadagnano rispettivamente cinque ed otto posizioni mentre perdono terreno Cecchinato e Stefano Travaglia. Perde ben quindici posizioni Salvatore Caruso. In Top 100 prosegue la marcia di Davidovich Fokina che guadagna 11 posizioni e si porta al 35 posto nella classifica mondiale mentre arrivano buone notizie dal vincitore di Stoccarda Marin Cilic che guadagna fisico posizioni e rientra nei primi 40 al mondo.

Situazione nel circuito femminile

In maniera abbastanza inusuale nonostante il Roland Garros la classifica della Top Ten resta invariata con Ashleigh Barty che perde però una buona parte del vantaggio che aveva sulle avversarie.

La vincitrice del torneo Barbora Krejcikova guadagna ben 18 posizioni e diventa la nuova numero 15 al mondo, entra nella Top 20 anche la finalista Pavlyuchenkova che guadagna oltre 10 posizioni. Grande salto della Zidansek che guadagna addirittura 38 posizioni ed entra nelle prime 50 al mondo.

Tra le italiane bene Camila Giorgi e Jasmine Paolini (Best Ranking) che migliorano di tre e quattro posizioni, resta nella Top 100 Martina Trevisan.