Ranking Atp/Wta 08/06/2021 - Medvedev si avvicina a Djokovic, Nadal resta al 3 posto



by   |  LETTURE 8905

Ranking Atp/Wta 08/06/2021 - Medvedev si avvicina a Djokovic, Nadal resta al 3 posto

Nella giornata di ieri sono stati sanciti i Quarti di finale del Roland Garros ed a pochi giorni dal termine del secondo torneo del Grande Slam comincia a essere delineato il ranking Atp. Grazie ai Quarti di finale raggiunti per la prima volta a Parigi (non era mai andato oltre il primo turno) Daniil Medvedev si avvicina notevolmente a Novak Djokovic in classifica ed in caso di clamoroso exploit con finale e soprattutto con eventuale vittoria potrebbe addirittura effettuare il sorpasso in classifica.

Vittoria o no di Parigi, a questo punto, Rafael Nadal manterrà la sua terza posizione nel ranking con il distacco dal russo che va oltre i 1000 punti in classifica. In caso di vittoria nel match di oggi Stefanos Tsitsipas scavalcherà in classifica Dominic Thiem che ha perso diversi punti con l'eliminazione al primo turno, vicinissimo al sorpasso anche Zverev.

In Top Ten in crescita Matteo Berrettini che guadagna punti, si allontana dall'undicesimo posto e si avvicina così a Roger Federer che ha perso punti a Parigi e che rischia adesso il sorpasso. Capitolo italiani: in progresso Berrettini, cala invece Jannik Sinner che perde 4 posizioni mentre nonostante l'addio al primo turno Sonego guadagna due posizioni e migliora al momento il suo Best Ranking al 26 posto.

Stabile Fognini mentre Davidovich Fokina, ancora impegnato ai Quarti a Parigi, ha già guadagnato 11 posizioni ed appare in netta crescita. Gran salto per Lorenzo Musetti che guadagna 15 posizioni e si porta al 61 posto in classifica.

Benissimo anche Alcaraz che guadagna 19 posizioni: i due giovani talenti sono protagonisti di un grande salto nel ranking nelle ultime settimane. Bene Mager e Seppi che guadagnano 5 e 6 posizioni mentre perdono tanto Travaglia e Caruso, che, calano rispettivamente di 9 e di 13 posizioni in classifica.

Situazione nel ranking femminile

Con solo la Swiatek ancora in gara, ma la polacca è campionessa in carica e non dovrebbe guadagnare punti, la Top Ten femminile appare destinata a restare immutata. In crescita la Sakkari e la Rybakina, nuovo best Ranking per l'americana Cori Gauff, attualmente numero 21 al mondo nella classifica provvisoria.

In grosso calo la Konta e la Vondrousova mentre gran salto per la giovane ucraina Marta Kostyuk che guadagna 16 posizioni e migliora il suo Best Ranking. Davanti a lei c'è Tamara Zidansek: la tennista ha già guadagnato 21 posizioni ed è ancora in corsa nel torneo parigino.