Rafael Nadal è a Bastad con tutta la famiglia: ecco l'accoglienza degli organizzatori

Il tennista spagnolo è arrivato in Svezia: la settimana prossima giocherà l'Atp 250 in preparazione alle Olimpiadi

by Andrea Tebaldi
SHARE
Rafael Nadal è a Bastad con tutta la famiglia: ecco l'accoglienza degli organizzatori
© Clive Mason-Getty Images

Rafael Nadal è arrivato in Svezia. La settimana prossima il tennista spagnolo giocherà l'Atp 250 di Bastad, tradizionale appuntamento estivo sulla terra battuta. Naturalmente il 22 volte campione Slam ha deciso di giocare questo appuntamento per cercare di affinare la preparazione in vista del torneo Olimpico di Parigi che si gioca dal 27 luglio al 4 agosto al Roland Garros.

Nadal punta a conquistare di nuovo una medaglia per il suo Paese e giocherà sia in singolare che il doppio in una formazione dei sogni composta da lui e da Carlos Alcaraz. Rafael Nadal non gioca in un torneo ufficiale dal Roland Garros quando è stato eliminato da Alexander Zverev al primo turno.

Ha poi saltato tutta la stagione su erba.

Nadal è arrivato a Bastad insieme a tutta la sua famiglia

In un video pubblicato sul profilo Twitter del Nordea Open di Bastad si vede l'arrivo di Rafael Nadal insieme alla moglie Maria Francisca Perello e al figlio che porta lo stesso nome del papà.

Tutti al seguito del tennista spagnolo che è in tabellone in Svezia grazie a una wild card. Nel video si vede anche l'accoglienza da parte degli organizzatori dell'evento a Nadal che ovviamente è la star principale torneo.

Torneo che avrebbe dovuto vedere ai nastri di partenza anche Jannik Sinner che aveva a sua volta scelto questo torneo per affinare la preparazione in vista delle Olimpiadi. Ma il 22enne giocatore italiano ieri ha dato forfait dopo la sconfitta contro Daniil Medvedev nei quarti di finale a Wimbledon.

Tornando a Nadal rappresenterà alle Olimpiadi la Spagna in singolare insieme a Carlos Alcaraz, Rafael Nadal, Pedro Martinez e Alejandro Davidovich Fokina. Le due coppie spagnole nel doppio sono composte da Marcel Granollers e Pablo Carreno Busta e Carlos Alcaraz e Rafael Nadal.

Ecco l'arrivo di Rafael Nadal a Bastad.

Rafael Nadal
SHARE