Rafael Nadal: "Sto riscoprendo il piacere di giocare a tennis"

Il 22 volte campione Slam è contento del modo in cui ha reagito il suo corpo nelle ultime settimane

by Antonio Frappola
SHARE
Rafael Nadal: "Sto riscoprendo il piacere di giocare a tennis"
© Clive Mason/Getty Images

Rafael Nadal non ha raggiunto l'ultima parte della stagione sulla terra battuta nelle condizioni in cui avrebbe voluto, ma i segnali ricevuti dal corpo al Roland Garros - nonostante la sconfitta all'esordio contro Alexander Zverev - sono stati estremamente positivi.

Il campione spagnolo valuterà le sue condizioni al termine dei Giochi Olimpici di Parigi 2024, dove avrà l'opportunità di rappresentare la Spagna sia in singolare che in doppio formando un team da sogno con Carlos Alcaraz.

Il maiorchino si sta allenando finalmente senza troppe limitazioni e vuole capire cosa succederà nei prossimi mesi prima di prendere una decisione definitiva sul suo futuro nel mondo del tennis.

Rafael Nadal: "Sto riscoprendo il piacere di giocare a tennis"

"Gli ultimi due anni sono stati difficili, ho passato tanti momenti complicati.

Soprattutto dopo l'operazione all'anca, oltre ai problemi addominali e senza dimenticare l'infortunio subito in Australia. Tutte queste cose mi hanno reso triste. Non mi sentivo pronto per allenarmi e giocare come avrei voluto, ma c'è stata una importante evoluzione ultimamente.

Sono forse arrivato al Roland Garros nel mio momento migliore degli ultimi due anni" , ha dichiarato Nadal in un'intervista esclusiva rilasciata al quotidiano L'Équipe. "Le sensazioni provate nelle ultime settimane mi hanno fatto venire voglia di andare ancora più a fondo per vedere cosa può succedere.

Sto riscoprendo il piacere di giocare a tennis, di divertirmi. Voglio darmi l'opportunità di vedere se il mio fisico rimane a questo livello o se si tratta di una cosa passeggera. Voglio vedere come mi sentirò dopo le Olimpiadi, poi capiremo cosa succede.

Prenderò una decisione sul mio futuro in grande serenità pensando di aver dato sempre il massimo. Ho sempre detto che questo sarebbe stato il mio ultimo anno, ma non ne sono sicuro perché non non sai mai cosa può succedere in futuro" .

Rafael Nadal
SHARE