Rafael Nadal torna ad allenarsi sulla terra battuta: Wimbledon è sempre più lontano?

Lo spagnolo è tornato ad allenarsi direttamente sul rosso

by Antonio Frappola
SHARE
Rafael Nadal torna ad allenarsi sulla terra battuta: Wimbledon è sempre più lontano?
© Clive Mason/Getty Images

"A me ora sembra difficile cambiare superficie e giocare sull'erba, avendo poi le Olimpiadi di nuovo sulla terra battuta. Quindi, in questo momento, ritengo che non sia una buona idea, ma non posso confermarlo. La mia sensazione è che, pur essendo iscritto, non credo sia una buona idea partecipare a Wimbledon" .

Dopo aver lottato contro Alexander Zverev e lasciato il Roland Garros al primo turno a testa alta, Rafael Nadal si era soffermato sulle possibilità di prendere parte allo Slam londinese in conferenza stampa. Lo spagnolo ha spiegato che il passaggio repentino dalla terra battuta all'erba potrebbe rappresentare un pericolo per il suo corpo.

Rafael Nadal torna ad allenarsi sulla terra battuta: Wimbledon è sempre più lontano?

Nadal non ha ancora preso una decisione definitiva, ma le immagini che arrivano dalla sua nella sua accademia di Manacor lanciano un segnale chiaro.

Il 22 volte campione Slam è infatti tornato ad allenarsi e lo ha fatto sul rosso. L'obiettivo di Nadal è raggiungere i Giochi Olimpici di Parigi 2024 nelle migliori condizioni possibili e bisognerà capire, nel caso in cui confermasse il no a Wimbledon, se prenderà parte o meno a uno dei tornei che precederanno le Olimpiadi.

Due le settimane che proporranno eventi sulla terra prima del torneo olimpico. Dal 15 al 21 luglio si disputeranno l'Hamburg Open e l'EFG Swiss Open Gstaad; mentre dal 21 al 27 il Croatia Open Umag e il Generali Open. I Giochi Olimpici, invece, inizieranno il 27 luglio.

Nadal valuterà le sue condizioni e sceglierà la soluzione ideale per avvicinarsi all'appuntamento che ha segnato sul calendario.

Ecco le immagini

Rafael Nadal Wimbledon
SHARE