Sanchez su Rafa Nadal: "Al Roland Garros e ai Giochi Olimpici sarà al 100%"

L'ex capitano spagnolo di Coppa Davis ha parlato del ritorno in campo del connazionale

by Gianluca Ruffino
SHARE
Sanchez su Rafa Nadal: "Al Roland Garros e ai Giochi Olimpici sarà al 100%"
© Chris Hyde/Getty Images

Si avvicina il momento della stagione su terra e, di conseguenza, il ritorno in campo di Rafa Nadal. L’ex numero uno al mondo dovrebbe fare il suo rientro nel circuito a Montecarlo, per prepararsi al meglio per il suo vero obiettivo stagionale: il suo ultimo Roland Garros.

Dopo la lunga assenza per l’operazione subita, che l’ha tenuto ai box per tutto il 2023, il tennista maiorchino aveva aperto il suo 2024 con due buone prestazioni contro Dominic Thiem e Jason Kubler, prima della dolorosa sconfitta contro Jordan Thompson.

Nel match contro l’australiano Nadal ha rimediato un infortunio muscolare che l’ha costretto a rinunciare agli Australian Open e ai due Master 1000 americani. Del suo ritorno ha parlato l'ex numero 7 del mondo Emilio Sanchez Vicario, che ha espresso la convinzione che Rafael Nadal sarà "al 100% al suo meglio" al Roland Garros e alle Olimpiadi.

Le parole di Emilio Sanchez Vicario

L’ex tennista spagnolo, in un’intervista a rilasciata a EFE, ha spiegato che crede che il 22 volte campione slam riuscirà ad esprimere ancora il proprio miglior tennis sulla terra.

"Non credo che ci lascerà. Penso che giocherà bene. Penso che abbia un po' di paura perché l'operazione gli dà fastidio. Ma se inizierà a gareggiare sulla terra non avrà più paura perché inizierà a gareggiare e se si rimetterà in forma.

Credo che al Roland Garros e ai Giochi Olimpici sarà al 100%. Sempre se non avrà altri problemi fisici” ha dichiarato Sanchez. L’ex numero uno del mondo in doppio e fratello della quattro volte campionessa slam Arantxa Sanchez Vicario ha inoltre aggiunto: "Per me è più una battaglia con se stesso.

Perché quando è andato in Australia ha giocato bene. Ma ha giocato una partita in cui ha sentito un po' di male e si è preoccupato molto. Ma sulla terra farà molto meno male".

Rafa Nadal Roland Garros Coppa Davis
SHARE