Nick Kyrgios, che elogio a Rafael Nadal: le parole dell'australiano

Entrambi hanno giocato pochissimo nella stagione 2023: torneranno protagonisti l'anno prossimo?

by Luca Ferrante
SHARE
Nick Kyrgios, che elogio a Rafael Nadal: le parole dell'australiano
© Clive Brunskill/Getty Images

Due tennisti che hanno molto in comune nell'ultimo periodo. Nick Kyrgios e Rafael Nadal sono probabilmente le due grandi 'delusioni' della stagione 2023: a causa dei loro rispettivi infortuni, hanno giocato pochissimo (praticamente mai) durante l'intero tour e hanno tutta l'intenzione di riscattarsi nel 2024 tornando innanzitutto a disputare le più importanti competizioni nel mondo.

L'australiano ha avuto però un ruolo importante durante l'edizione 2023 delle Nitto Atp Finals, perché è stato ingaggiato da Tennis Channel come analista di tennis per commentare le sfide in programma al PalaAlpitour di Torino.

Il 28enne ha fatto recentemente visita all'Hall of Champs di Tennis Channel, spendendo parole al miele per un campione in particolare. Si tratta proprio di Rafa, che dopo gli Australian Open (fuori al secondo turno) è rimasto sempre fermo ai box.

L'elogio di Kyrgios su Nadal

Il giocatore di Canberra ha esaltato nuovamente il record del campione spagnolo al Roland Garros: "Come potete vedere qui, è sulla terra battuta in questa foto. Perché lui è il re della terra battuta, uno dei più grandi di tutti i tempi.

Uno dei migliori avversari che abbia mai affrontato. Incredibile" ha affermato. Sono 14 infatti i trionfi dell'iberico in Francia, la sua seconda casa, oltre a un numero davvero esiguo di sconfitte. Dopo non aver avuto la possibilità di difendere il titolo nel 2023, Rafa cercherà di tornare grande protagonista l'anno prossimo.

Ci sarà un doppio appuntamento sui quei campi: oltre a ospitare il consueto e prestigioso Roland Garros, in estate si svolgeranno gli attesissimi giochi olimpici. Gli spagnoli si augurano naturalmente di vedere sia Nadal che Alcaraz nel tabellone principale, con l'obiettivo di portare a casa una medaglia per il Paese.

Tra gli avversari non potrà che esserci Novak Djokovic.

Nick Kyrgios Rafael Nadal
SHARE