Rafael Nadal: "Sogno di tornare competitivo, ma a quest'età è dura"

Il tennista ha rilasciato una bella e interessante intervista

by Mario Tramo
SHARE
Rafael Nadal: "Sogno di tornare competitivo, ma a quest'età è dura"
© Cameron Spencer/Getty Images

È fermo da inizio stagione ma c'è grande curiosità per vedere come tornerà il prossimo anno. Rafael Nadal è ormai nell'ultima fase della sua straordinaria carriera, i problemi fisici incalzano e nella sua vita ci sono altre priorità.

Il campione spagnolo ha rilasciato in queste ore un'intervista alla Movistar ed ha trattato di tantissimi argomenti. Dalla vita privata fino alle sue rivalità e Nadal ha raccontato tutto a 360 gradi. Ecco le sue parole: "Lo scorso 2 Giugno sono stato operato all'anca e da quel momento ho fatto altre cose oltre al tennis, cose che non avevo mai avuto la possibilità di fare.

Ho vissuto diverse fasi ma ora sto cercando di godermi la vita. Quando ho fatto l'annuncio del mio stop non sapevo che dovevo operarmi, e devo dire che dall'infortunio dello scorso anno con Carlos è stata sempre dura.

Non c'è stato un momento di tranquillità, a volte i risultati mascherano le sofferenze e la realtà di tutti i giorni". Poi Rafa ha proseguito: "Avevo bisogno di fermarmi, inizialmente pensavo che sarei riuscito a recuperare totalmente poi ho capito che non c'era modo di recuperare dal problema allo psoas.

Dovevo operarmi e dal momento dell'operazione le cose sembrano esser andate bene. Poi ci ho impiegato diversi mesi per riprendermi, i primi sono stati complicati. Poi ho dovuto staccare totalmente, trascorrere cinque settimane solo con la mia famiglia e mi sono divertito".

Infine sulle sue reali possibilità Rafa ha dichiarato: "Vorrei giocare ancora, ho la speranza di tornare competitivo; non voglio che la gente fraintenda, non si tratta di vincere il Roland Garros o gli Australian Open, non lo reputo impossibile ma la priorità è tornare competitivo.

Nel tennis come un tutti gli sport bisogna fare i conti con difficoltà insormontabili, una di queste è l'età e quando sei avanti con l'età diventa dura. Non posso dire che obiettivi ho, sono nel mezzo di un processo di recupero e non so come andranno le cose".

Rafa Nadal
SHARE