Swiatek rivela l'ammirazione per Rafael Nadal dentro e fuori dal campo

Iga Swiatek si racconta tra ideali, pressioni e futuro

by Lorenzo Velonà
SHARE
Swiatek rivela l'ammirazione per Rafael Nadal dentro e fuori dal campo

Per essere la migliore in qualcosa non è sufficiente avere una vasta gamma di risorse tecniche e tattiche, una buona forma fisica o una grande predisposizione mentale, ma bisogna essere diversi, unici. Iga Swiatek ne è consapevole e trasmette questa sensazione ogni volta che gioca, ma anche durante le interviste.

La tennista polacca ha parlato con TennisConnected e ha riflettuto su aspetti molto interessanti della sua carriera sportiva. Rivendica la sua voglia di creare un legame duraturo che vada oltre i risultati sportivi, si assume la responsabilità sociale che la vede come punto di riferimento per molte persone e svela cosa si prova a toccare la cima del mondo a 19 anni, come ha fatto quando ha vinto il Roland Garros 2020.

Iga Swiatek ha iniziato a giocare a tennis grazie all'influenza del padre, che ha insegnato ai suoi figli i primi passi del gioco. La tennista polacca ha anche menzionato sua sorella maggiore, che ha rappresentato una grande fonte di motivazione per lei.

Infatti, quando era bambina, Iga andava a vedere gli allenamenti della sorella e voleva fare lo stesso. La sua motivazione era quella di migliorare per poter allenarsi con lei. Inoltre, Iga Swiatek ha sempre considerato Rafael Nadal come il suo grande punto di riferimento.

Il suo colpo di diritto è ispirato dallo stile di gioco del tennista spagnolo. Tuttavia, l'ammirazione di Iga verso Nadal non si limita solo al campo da tennis. Infatti, la tennista polacca apprezza molto la sua personalità fuori dal campo, la sua umiltà e la sua gentilezza.

Imparare dalle sfide e ispirare la nuova generazione di tennisti

L'importanza dei record statistici nel tennis è innegabile. Essi testimoniano il talento e la passione dei giocatori, ma non solo: possono anche avere un enorme impatto sulla nuova generazione di tennisti.

Iga Swiatek, giovane tennista polacca, è consapevole di questo e mira a diventare un'ispirazione per i più giovani. "Una delle mie grandi mete è ispirare i più giovani, rendere popolare il tennis e cercare di promuovere uno stile di vita sano", ha detto Swiatek.

Tuttavia, la strada verso il successo non è facile per un giovane tennista. Swiatek sa che la gestione della pressione e delle aspettative è fondamentale per il successo a lungo termine. "È molto difficile gestire la pressione e le aspettative che si generano intorno a una ragazza così giovane come ero io", ha ammesso la tennista.

"Il fatto di aver vinto un Grand Slam così presto ha solo aumentato la mia fame di gloria", ha proseguito. Swiatek ha anche identificato due aree in cui deve migliorare il suo gioco. "Ho bisogno di migliorare il mio servizio per avere più fiducia nei momenti importanti.

Inoltre, credo che abbia ancora margine di miglioramento a livello mentale, in termini di come avere pensieri più costruttivi e gestire le emozioni in campo". Nonostante queste sfide, Swiatek è determinata a continuare a migliorare e a ispirare i giovani tennisti in tutto il mondo.

"Il tennis è un sport di perdenti. Per quanto vincere sia importante, la cosa più importante per me è godere del processo e creare un'eredità, avere una carriera lunga e sana, godere del lavoro quotidiano e affrontare le sconfitte con coraggio perché sono una parte fondamentale di questo percorso", ha concluso la tennista. Photo Credits: Getty Images

Rafael Nadal Iga Swiatek
SHARE