Rafa Nadal, il ritorno è vicino: zio Toni svela le condizioni fisiche dello spagnolo

Reduce da un infortunio subito al Melbourne Park, lo spagnolo tornerà in campo a Monte-Carlo, per il primo appuntamento su terra rossa

by Martina Sessa
SHARE
Rafa Nadal, il ritorno è vicino: zio Toni svela le condizioni fisiche dello spagnolo

Dal 24 giugno a 1 luglio il tennis farà tappa a Maiorca per il Mallorca Championschips, torneo su erba che fa da preparazione, tra gli altri, al grande appuntamento di Wimbledon. In occasione della conferenza stampa di presentazione del torneo, il direttore Toni Nadal è tornato a parlare di suo nipote e suo ex allievo Rafa.

Il ventidue volte campione Slam sta preparando il ritorno, dopo l’infortunio subito agli Australian Open, programmato per la terra rossa di Monte-Carlo. “Ho visto Rafael allenarsi l'altro giorno ed è a un buon livello, poi vedremo nelle partite, visto che forse gli manca un po' di ritmo.

Negli ultimi sei mesi ha gareggiato molto poco e questo incide sempre, anche se è sempre stato un giocatore che ha ripreso il filo molto velocemente", ha dichiarato nella conferenza stampa di presentazione del torno di Mallorca, come riportato da dxtcampeon.com.

Nel Principato di Monaco, il numero due di Spagna parteciperà come giocatore che risiede al di fuori della top 10: la presenza tra le teste di serie, però, dovrebbe essere comunque assicurata.

Il Roland Garros

In un’intervista a MARCA, Toni Nadal ha parlato del prossimo Open di Francia, indicando tre favoriti per la vittoria finale del secondo titolo Slam della stagione: “I favoriti al Roland Garros saranno Novak Djokovic, Rafael Nadal e Carlos Alcaraz.

Alcaraz ha già raggiunto un livello molto alto e continua a migliorare. Credo che la lotta per aggiudicarsi il Roland Garros sarà tra lui, Djokovic e Nadal. Avremo un grande campione in Spagna per molti anni", ha dichiarato.

In confenrenza stampa, è tornato a parlare di Roland Garros, aggiungendo due nomi alla lista: “Stéfanos Tsitsípas ha giocato una finale in cui è stato battuto da Novak che ha rimontato due set di svantaggio.

Bisognerà anche vedere se Alexander Zverev prende l'onda, che gioca anche molto bene, ma i tre candidati principali sono Alcaraz, Djokovic e Rafael", ha detto Toni Nadal. Photo credits: Reuters

Rafa Nadal
SHARE