Il direttore dell'Atp di Monte Carlo dà un importante aggiornamento su Rafa Nadal

Il boss dell'Atp 1000 di Montecarlo parla delle condizioni di Rafael Nadal

by Gennaro Di Giovanni
SHARE
Il direttore dell'Atp di Monte Carlo dà un importante aggiornamento su Rafa Nadal

Il rientro di Rafael Nadal è sempre più vicino. Nei giorni scorsi il tennista spagnolo ha lanciato sui social un messaggio incoraggiante rivolto a tutti i suoi tifosi che aspettano ansiosi il suo rientro in campo, la cui ultima presenza risale a quasi due mesi fa, quando il cammino agli Australian Open si interruppe bruscamente con un sonoro 3-0 rifilatogli da Mackenzie McDonald.

Da allora pochissime dichiarazioni, pochi indizi lasciati sui social. La preoccupazione in vista dell’imminente inizio della stagione europea sulla terra rossa, datata 9 Aprile, quando avrà luogo il primo grande appuntamento Masters 1000 di Monte Carlo, serpeggiava.

Il 22 volte campione Slam ha rassicurato tutti, pubblicando una foto che lo ritraeva mentre si allenava, ovviamente sulla terra battuta. Nelle ultime ore è arrivata la conferma che in tanti aspettavano, Nadal ci sarà a Monte Carlo e Barcellona.

Anche il direttore del torneo Monegasco, David Massey, tramite un comunicato ha confermato la notizia:"Rafa è stato il primo giocatore a iscriversi. Non vede l'ora di giocare al Monte-Carlo Masters e si sta dando tutte le opportunità per partecipare al torneo che ama" ha scritto.

Nadal avrà una folta concorrenza a Montecarlo

Nadal ovviamente non sarà l’unico grande nome presente in questa settimana. Ci sarà anche Novak Djokovic, che non ha potuto giocare a Indian Wells a causa delle regole d’ingresso - solo a partire dall’11 maggio potrà entrare liberamente negli Stati Uniti - e, con ogni probabilità, salterà anche il Miami Open.

Con lui si contenderà il titolo finale Carlos Alcaraz, che già in California potrebbe riprendersi la prima posizione. Tra i favoriti ai nastri di partenza ci sarà anche Stefanos Tsitsipas, campione in carica che cercherà di ottenere il suo terzo successo a Monte Carlo.

Sarà fondamentale per il greco superare i problemi alla spalla che hanno condizionato le sue ultime prestazioni. Il treno azzurro sarà guidato da Jannik Sinner, Lorenzo Musetti e Matteo Berrettini, che dovrebbero avere accesso direttamente al main draw. Photo Credit: getty images

Rafael Nadal
SHARE