Anche Rafael Nadal rende omaggio alla leggenda del basket Pau Gasol

Il campione spagnolo ha voluto rendere omaggio al suo connazionale

by Antonio Frappola
SHARE
Anche Rafael Nadal rende omaggio alla leggenda del basket Pau Gasol

In occasione della partita tra Lakers e Grizzlies, andata in scena questa notte alle ore 04:00 italiane, la franchigia di L.A. ha organizzato una cerimonia speciale per ritirare la maglia numero 16 appartenuta per anni a Pau Gasol.

Lo spagnolo ha fatto la storia dei Los Angeles Lakers e la sua sarà la prima maglia ritirata dopo quella della leggenda Kobe Bryant, morto in un tragico incidente d’elicottero insieme alla figlia Gianna il 26 gennaio 2020.

Quello tra Gasol e Bryant è stato un rapporto d’amicizia vero e puro. “Cerco piano piano di realizzare che il mio numero, la mia maglia, sarà lì, assieme a tutte quelle di quegli incredibili campioni, per sempre nella storia del gioco.

Finire al fianco di Kobe, vedere il suo nome, mi emoziona tantissimo. Si tratta di un momento già molto importante, che la mia storia con Kobe rende ancora più speciale: questi due fattori assieme vanno a formare un cocktail davvero duro da digerire” , ha confessato Gasol.

Anche Rafael Nadal rende omaggio a Pau Gasol

Rafael Nadal, sempre molto presente nel mondo dello sport spagnolo, ha reso omaggio al suo connazionale per l’incredibile traguardo raggiunto. “Pau è uno dei riferimenti storici dello sport spagnolo per diversi motivi.

Ha qualcosa che lo rende davvero speciale. È stato un pioniere e ha realizzato cose che non erano state raggiunte prima, specialmente in uno sport come il basket dominato da sempre dagli americani" , ha spiegato Nadal.

"Pau ci ha portati molto vicino a quel livello e ha segnato la strada per tanti ragazzi. È incredibile che i Lakers abbiano deciso di ritirare la sua maglia. Una delle più importanti squadre decide di ritirare la maglia di un giocatore spagnolo: questa cosa mi emoziona molto” .

Rafael Nadal si è cancellato dai Masters 1000 di Indian Wells e Miami a causa dell'infortunio subito agli Australian Open a inizio stagione. Il maiorchino proverà a tornare in campo a Monte Carlo per preparare nel migliore dei modi il Roland Garros. Photo Credit: rafanadalacademy.com

Rafael Nadal
SHARE