Rafael Nadal salta due tornei: permanenza in Top 10 a rischio

Il 2023 di Rafael Nadal non è certo iniziato sotto una buona stella

by Simone Brugnoli
SHARE
Rafael Nadal salta due tornei: permanenza in Top 10 a rischio

Il 2023 di Rafael Nadal non è certo iniziato sotto una buona stella. Il fenomeno spagnolo è uscito di scena prematuramente agli Australian Open, dove era chiamato a difendere il titolo vinto nel 2022, oltre ad essersi procurato una lesione di secondo grado all’ileo-psoas.

Il 36enne di Manacor è uscito dalla Top 5 e difficilmente lo rivedremo in campo prima del Masters 1000 di Montecarlo. Il suo grande obiettivo è ovviamente il Roland Garros, dove andrà a caccia del suo 15° sigillo.

L’ex numero 1 del mondo è stato agganciato da Novak Djokovic in testa alla classifica all-time degli Slam, dopo che il serbo si è aggiudicato il suo decimo Australian Open qualche settimana fa. Le condizioni fisiche di Rafa preoccupano i fan, che si pongono molte domande sul futuro del loro idolo.

L’iberico non ha più espresso il suo miglior tennis dopo la semifinale raggiunta a Wimbledon l’anno scorso e ha vinto una sola partita nel 2023. Il 22 volte campione Slam proverà ad invertire la rotta sulla sua superficie preferita.

Nadal salta Doha e Dubai

Nel frattempo, è giunta l’ufficialità che Nadal non parteciperà né all’ATP 250 di Doha (20-25 febbraio) né all’ATP 500 di Dubai (27 febbraio-4 marzo).

Rafa perderà i 500 punti derivanti dal titolo conquistato l’anno scorso ad Acapulco e precipiterà ulteriormente in classifica. Lo spagnolo è attualmente in sesta posizione con 3815 punti, 100 in più di Felix Auger-Aliassime.

Il numero 8 del mondo Taylor Fritz ne ha 3410, seguito da Holger Rune e Hubert Hurkacz. La permanenza di Nadal in Top 10 è insidiata anche da Cameron Norrie e Daniil Medvedev, che hanno rispettivamente 2760 e 2750 punti.

Non è ancora chiaro se il maiorchino parteciperà ai Masters 1000 di Indian Wells e Miami. In California Rafa difende la finale dello scorso anno, quando si arrese a Taylor Fritz e ad una frattura alla costola.

L’iberico aveva saltato Miami e Montecarlo nel 2022, prima di uscire prematuramente a Madrid e Roma. Arrivato a Parigi in condizioni precarie, Nadal lasciò tutti a bocca aperta incamerando il suo 22° Major. Photo credit: Getty Images

Rafael Nadal
SHARE