Corretja: "Quest'anno è decisivo per il futuro di Rafael Nadal"

Il connazionale parla dei costanti problemi fisici del tennista

by Mario Tramo
SHARE
Corretja: "Quest'anno è decisivo per il futuro di Rafael Nadal"

C'erano grandi attese sul suo inizio di stagione, ma gli Australian Open 2023 di Rafael Nadal sono stati tutt'altro che positivi. Il campione maiorchino, vincitore di 22 titoli del Grande Slam, non solo non è riuscito a difendere il titolo vinto dodici mesi fa, è scivolato dietro in classifica ma soprattutto ha subito un infortunio con una lesione di secondo grado al muscolo dell'ileopsoas, l'ennesimo infortunio che ha caratterizzato gli ultimi mesi.

Ora Rafa potrebbe restare fermo per circa due mesi anche se va detto che il tennista iberico si è iscritto all'Entry List del torneo Atp 500 di Dubai, in programma il prossimo 27 Febbraio. Quindi tutti, Rafa in primis, vogliono valutare meglio le condizioni del campione spagnolo.

Comunque a meno di clamorosi colpi di scena Nadal salterà i 1000 americani e lavorerà direttamente con una preparazione specifica per la terra rossa. Qui, tra pochi mesi, si disputerà il Roland Garros, quello che resta il grande obiettivo di questo 2023 per lo spagnolo.

Alex Corretja sul futuro di Rafa Nadal

L'ex tennista Alex Corretja è intervenuto ai microfoni di El Larguero ed ha parlato della situazione del tennista spagnolo: "Il vero obiettivo di Rafa è prepararsi al meglio per i tornei su terra battuta, non credo che rischiera' di giocare i Masters 1000 sul cemento americano".

Poi Corretja ha proseguito: "Gli ultimi mesi sono stati difficili per lui, ma tutti non dobbiamo dimenticare ciò che lui ha fatto lo scorso anno. La vittoria a Melbourne 2022 è stata un miracolo, senza dimenticare il trionfo a Parigi nonostante i costanti problemi fisici.

Quest'anno è chiave per il proseguimento della sua carriera. Se Rafa si rende conto che ha troppi problemi fisici e che non è quindi in grado di competere per uno Slam, allora valuterà seriamente il suo futuro.

Nadal spinge sempre il suo corpo al limite e per poter lottare per vincere deve essere al 100 %. Capisco la sua frustrazione, i problemi che ha avuto hanno colpito l'anca, una zona direi abbastanza delicata". Photo Credit: Sky Sports

Rafael Nadal
SHARE