Rafael Nadal, brutte novità dopo la sconfitta agli Australian Open: i dettagli



by   |  LETTURE 3507

Rafael Nadal, brutte novità dopo la sconfitta agli Australian Open: i dettagli

Dagli Us Open 2022 ha accumulato un bilancio di 5 sconfitte e appena 2 vittorie, ottenute nella fase a gironi delle Nitto Atp Finals contro il norvegese Casper Ruud e all'esordio degli Australian Open nei confronti del britannico Jack Draper.

È un periodo prolungato senza dubbio non positivo quello che sta affrontando Rafael Nadal, che da campione uscente è stato eliminato già al secondo turno nel primo Grande Slam della stagione 2023. Lo spagnolo ha dovuto combattere ancora con una condizione fisica non al top, trovando di fronte un avversario (lo statunitense Mackenzie McDonald) che ha approfittato dei suoi problemi fisici per fare l'impresa nella Rod Laver Arena.

L'inizio di annata per il maiorchino è stato completamente differente dal 2022, nel quale ha fatto semplicemente la differenza in tutti i tornei sul cemento disputati. Nel corso della prima settimana di gare, già dal mercoledì, è certo che ci sarà un nuovo campione a Melbourne, visto che il 36enne (da testa di serie numero uno) non è riuscito questa volta a essere più forte degli inconvenienti fisici.

Una situazione che riapre forse alcuni scenari e potrebbe permettere ad altri tennisti di ambire al trofeo finale.

Le ultime su Rafael Nadal

Oltre alle cinque battute d'arresto rimediate nelle ultime sette partite disputate nel circuito Atp, Rafa dovrà far fronte ad alcune importanti novità, sicuramente negative.

Il vincitore di 22 titoli del Grande Slam, infatti, avrà dei cambiamenti non indifferenti riguardo la propria posizione di classifica nel ranking mondiale, visti i quasi 2000 punti che presto perderà. Secondo le attuali proiezioni della graduatoria, lo spagnolo scivolerà a quota 3815 e sarà scavalcato sicuramente dal norvegese Casper Ruud, dal rivale Novak Djokovic, da Stefanos Tsitsipas e anche dal russo Andrey Rublev.

Con Carlos Alcaraz ancora in vetta in questo momento, è sicuro che Nadal uscirà dalla top 5. Attualmente Rafa occupa la sesta piazza ma potrebbe perdere ulteriore terreno se giocatori come Felix Auger-Aliassime o Taylor Fritz (e altri ancora) dovessero proseguire la loro avventura nella competizione. Photo credit: Getty Images.