"Non era mai successo": Draper commenta i guai fisici contro Rafa Nadal



by   |  LETTURE 4108

"Non era mai successo": Draper commenta i guai fisici contro Rafa Nadal

Jack Draper è uno dei talenti più interessanti del circuito e anche in questo primo turno degli Australian Open 2023 ha dimostrato il suo valore. Il tennista britannico ha duellato alla pari, per oltre due set, contro il campione in carica Rafael Nadal e solo dei problemi fisici gli hanno impedito di provare a fare l'impresa.

Alla Rod Laver Arena la sfida tra Draper e Rafa Nadal è stata una delle più interessanti e nonostante la sconfitta Jack ha mostrato lampi del suo talento. Ora numero 38 al mondo Draper si ferma subito in Australia ma ci sono tanti margini di crescita.

Il tennista ha parlato in conferenza stampa commentando così il match: "Affrontare un tennista come Nadal sulla Rod Laver Arena è qualcosa che ricorderò per molto tempo. Giocare con lui è stato un vero onore e affrontarlo in questo modo è stato speciale.

Credo che posso dire veramente che sto avvicinando sempre più il mio livello di tennis anche se fisicamente ci sono ancora tanti lavoro da fare. Questo è quello che ho appreso dopo questo match".

Jack Draper parla dei problemi con Nadal

I problemi fisici durante il match hanno condizionato la sfida e Jack ha proseguito: "All'inizio del terzo set, proprio quando sentivo di stare per prendere il sopravvento, sono arrivati i crampi.

Era qualcosa che non mi era mai successo. Sento che devo capire il motivo per cui sono arrivati in quel momento. È stata una cosa dolorosa, soprattutto valutando che stavo giocando da ore contro un campione come Rafael Nadal.

Prima sentivo di poter lottare ma in tutta onestà ho iniziato a capire che stava per diventare impossibile, era dura fisicamente". Poi ha proseguito: "Sono deluso per quello che è successo ma sono ottimista visto che era un problema di poco conto.

Sono un po' dolorante ma in fondo sto bene. È brutto perché sentivo di avere il controllo del match ad inizio terzo set ma i crampi hanno impedito tutto", ha concluso così il tennista. Photo Credit: Getty Images