McEnroe: "Non credo alle affermazioni di Rafael Nadal sugli slam. E su Djokovic..."



by   |  LETTURE 4257

McEnroe: "Non credo alle affermazioni di Rafael Nadal sugli slam. E su Djokovic..."

Rafael Nadal ha più volte chiarito durante le sue interviste che le corsa a vincere più slam nella storia del tennis maschile non è la sua più grande ossessione nel tennis, a differenza del pensiero di Novak Djokovic.
Su questa affermazione, però, Patrick McEnroe ritiene che lo spagnolo non sia del tutto sincero soprattutto perché è uno che ama particolarmente vincere.

L’ex tennista pensa che il campione serbo abbia più risorse rispetto a Nadal per vincere più slam da qui ai prossimi anni "Penso che 24, 25 anni siano possibili (per Novak Djokovic n.d.r). Ma penso anche che la gente sottovaluti, per quanto sono grandi questi ragazzi.

Non è così facile come lo fanno sembrare", ha dichiarato l'analista di ESPN Patrick McEnroe durante una teleconferenza con i media. "L'altro fattore X è se Novak sarà autorizzato a entrare negli Stati Uniti.

Al momento non lo è. Questo gli è costato un paio di opportunità e potrebbe costargliene un altro paio (riferendosi agli slam n.d.r)“ Parlando invece di Rafael Nadal, il 56enne statunitense ha poi contestato le sue affermazioni circa la vittoria degli slam "So che a Rafa piace dire che non gli interessano i numeri di Novak o di Roger, ma non sono sicuro, per quanto ami Rafael Nadal, di credergli completamente.

Perché sì, mi ha sempre stupito per la sua capacità di giocare per amore di questo sport. Non c'è dubbio su questo, e sulla competizione. Ma siamo onesti, il ragazzo ama vincere”.

McEnroe non crede alle affermazioni di Nadal

McEnroe ha sottolineato che Nadal non è il tipo di giocatore che va agli eventi e non si impegna a fondo per vincerli, almeno sulla terra battuta e sui campi duri più lenti.

“Lui non ha intenzione di andare agli Open di Francia o in qualsiasi altro posto se pensa di non poter vincere e lui sa che se va in Francia o anche in Australia, agli US Open, Wimbledon che ci sono pochissimi tennisti che possono battere Novak Djokovic se Novak Djokovic è al suo meglio, ma lui è uno di quelli che può, certamente sulla terra battuta e anche su un campo duro di media difficoltà, può farlo”.

Infine considerazioni su chi potrà vincere gli Australian Open
”Anche con un piccolo problema al tendine del ginocchio, è il favorito per vincere il torneo" ha concluso McEnroe indicando il tennista serbo come favorito numero uno alla vittoria finale nel primo major stagionale.