Le sorprendenti dichiarazioni di Rafael Nadal prima degli Australian Open

Rafael Nadal ha lasciato a bocca aperta i fan una miriade di volte

by Simone Brugnoli
SHARE
Le sorprendenti dichiarazioni di Rafael Nadal prima degli Australian Open

Rafael Nadal ha lasciato a bocca aperta i fan una miriade di volte durante la sua lunga carriera. Il fenomeno spagnolo ha vinto ben due Slam nel 2022, ribadendo di essere una leggenda vivente dello sport. L’ex numero 1 del mondo non è stato altrettanto brillante nella seconda parte della scorsa stagione, complice anche qualche infortunio.

Il 36enne di Manacor ha perso sei degli ultimi sette match disputati nel circuito, incluse le prime due partite giocate nel 2023. Il 22 volte campione Slam è stato sconfitto da Cameron Norrie e Alex de Minaur nell’edizione inaugurale della United Cup, andata in scena la scorsa settimana in diverse città australiane.

Rafa è arrivato a Melbourne con grande anticipo e si è allenato duramente in questi giorni. Il maiorchino farà di tutto per difendere il titolo conquistato l’anno scorso agli Australian Open, ma non sarà semplice tenere a bada le velleità di Novak Djokovic.

Il serbo partirà con i favori del pronostico, essendosi imposto nove volte ‘Down Under’. Intervistato dai media spagnoli a meno di una settimana dall’inizio degli AO, Nadal ha espresso le sue sensazioni.

Rafa Nadal si sente bene

“È vero che in questi mesi non ho potuto giocare molto e che le due partite perse a Sydney non sono certo il modo migliore per avvicinarsi ad uno Slam, ma non sono per niente scontento della preparazione che ho fatto” – ha dichiarato un Nadal abbastanza ottimista.

“Mi sono allenato molto e penso di essere in ottima forma. Devo solo dimostrarlo in campo, ho bisogno di vincere partite, ma sono fiducioso. Se riuscirò ad allenarmi bene questa settimana, avrò le mie chance di difendere il titolo” – ha aggiunto il 22 volte campione Slam.

Ai microfoni di Eurosport, il sette volte campione Slam John McEnroe ha affermato che la rivalità con Djokovic ha aiutato Nadal a migliorare ulteriormente. “Rafael Nadal e Novak Djokovic hanno dato vita ad una rivalità accesissima e molto divertente, che ha spinto entrambi a migliorare il proprio gioco.

È stato un onore e un privilegio poter ammirare i Big 3 negli ultimi 15 anni” – ha spiegato McEnroe. Photo credit: Getty Images

Rafael Nadal Australian Open
SHARE