Ennesimo record per Rafael Nadal: nessuno ha fatto meglio di lui

Nadal ha dimostrato anche quest'anno di essere una leggenda vivente dello sport

by Simone Brugnoli
SHARE
Ennesimo record per Rafael Nadal: nessuno ha fatto meglio di lui

Rafael Nadal ha dimostrato anche quest'anno di essere una leggenda vivente dello sport. Nonostante i soliti problemi fisici, lo spagnolo è riuscito nell’impresa di aggiudicarsi ben due Slam. Vincendo gli Australian Open e il Roland Garros, il 36enne di Manacor ha allungato su Novak Djokovic e Roger Federer nella classifica all-time dei Major.

Il serbo ha accorciato il gap conquistando il suo settimo Wimbledon in estate e la lotta fra i due continuerà senza esclusione di colpi nel 2023. Il rendimento di Rafa è calato nella seconda parte della stagione, complice anche lo strappo agli addominali rimediato a Wimbledon.

L’iberico non ha potuto giocare la semifinale dei Championships contro Nick Kyrgios e si è presentato agli US Open in condizioni precarie, fermandosi già agli ottavi contro il padrone di casa Frances Tiafoe.

L’ex numero 1 ATP si sta allenando duramente in queste settimane e prenderà parte all’edizione inaugurale della United Cup. Il maiorchino si recherà poi a Melbourne per gli Australian Open, dove sarà chiamato a difendere il titolo.

Nadal ha fatto la storia

In attesa dell’inizio della nuova stagione, Nadal ha fatto registrare l’ennesimo record. Il 22 volte campione Slam è infatti arrivato a 900 settimane consecutive nella Top 10 del ranking ATP.

Nonostante i molteplici infortuni che hanno condizionato la sua carriera, Rafa è riuscito a restare al vertice grazie alla sua incredibile forza di volontà. Il maiorchino aveva rischiato di uscire dalla Top 10 nell’estate del 2015, quando aveva trascorso sette settimane al decimo posto della classifica.

Settimane consecutive in Top 10: Rafael Nadal: 900 (dal 25 aprile 2005 fino ad oggi)
Jimmy Connors: 788 (dall’agosto 1973 al settembre 1988)
Roger Federer: 734 (dall’ottobre 2002 all’ottobre 2016)
Ivan Lendl: 619 (dal luglio 1980 al maggio 1992)
Pete Sampras: 565 (dal settembre 1990 al luglio 2001)
Novak Djokovic: 555 (dal marzo 2007 all’ottobre 2017) L’ultima parte del 2022 non ha regalato a Rafa particolari soddisfazioni.

Lo spagnolo è uscito di scena prematuramente sia a Parigi-Bercy che alle ATP Finals di Torino. Photo credit: Getty Images

Rafael Nadal
SHARE