Clement difende Rafael Nadal dalle accuse di doping

Rafael Nadal è riuscito nell’impresa di conquistare due Slam nel 2022

by Simone Brugnoli
SHARE
Clement difende Rafael Nadal dalle accuse di doping

Nonostante i soliti problemi fisici, Rafael Nadal è riuscito nell’impresa di conquistare due Slam nel 2022. Il fenomeno spagnolo si è imposto agli Australian Open e al Roland Garros, dimostrando per l’ennesima volta di essere una leggenda vivente.

Il suo rendimento è calato nella seconda parte della stagione, complice anche lo strappo agli addominali rimediato durante Wimbledon. Il 36enne di Manacor ha provato in tutti i modi a recuperare in tempo record, ma ha dovuto dare forfait alla vigilia della semifinale contro Nick Kyrgios.

Quell’infortunio ha condizionato anche il suo percorso di avvicinamento agli US Open, dove non è riuscito ad andare oltre gli ottavi di finale (battuto in quattro set da Frances Tiafoe). Il suo 2022 si è concluso abbastanza mestamente con le eliminazioni premature a Parigi-Bercy e alle ATP Finals di Torino.

Durante il Roland Garros 2022, è scoppiata una grossa polemica quando Rafa ha annunciato che si era dovuto sottoporre ad una serie di infiltrazioni al piede. Ai microfoni di Eurosport, l’ex giocatore francese Arnaud Clement ha difeso l’iberico.

Di recente, tennisti come Simona Halep, Fernando Verdasco e Kamil Majchrzak sono risultati positivi a sostanze vietate.

Clement difende Rafa Nadal

“Non ho mai pensato che Rafael Nadal si sia dopato durante la sua carriera.

Ha compiuto un’impresa titanica all’ultimo Roland Garros e bisogna soltanto applaudirlo” – ha esordito Clement senza giri di parole. “Se avesse avuto qualcosa da nascondere, non avrebbe reso pubbliche le sue infiltrazioni.

Ci sono delle regole e sono sicuro che Rafa le abbia rispettate. Non ci sono motivi per pensare il contrario. Nadal è un atleta esemplare e non ho mai avuto dubbi sulla sua etica” – ha aggiunto Arnaud. Nell’ultima edizione del podcast condotto da Craig Shapiro, Kim Clijsters ha espresso la sua sincera opinione su Nadal.

“È incredibile quello che è riuscito a fare quest’anno, specialmente in Australia. Rafael Nadal non giocava da sei mesi e non era tra i favoriti per la vittoria a Melbourne, ma ha dimostrato ancora una volta di essere una leggenda di questo sport.

Il piede lo ha fatto soffrire molto nella prima parte della stagione e lui stesso ha ammesso di aver pensato al ritiro. Rafa non smette mai di stupirmi” – ha affermato la Clijsters. Photo credit: Getty Images

Rafael Nadal
SHARE