"Sono in debito": Casper Ruud sorprende con le dichiarazioni su Rafa Nadal



by   |  LETTURE 2848

"Sono in debito": Casper Ruud sorprende con le dichiarazioni su Rafa Nadal

Il tennista norvegese Casper Ruud ha vissuto un'annata straordinaria dove si è consolidato ai vertici del tennis mondiale. L'atleta ha sfiorato la prima posizione al mondo ed ha dimostrato di essere competitivo su tutte le superfici (o quasi).

Paradossalmente Casper ha vissuto una grande stagione, ma che potrebbe essere fatta più di rimpianti per ciò che non ha vinto. Ruud ha raggiunto due finali Slam in questa stagione e una finale alle Atp Finals di Torino, dove pochi giorni fa è stato sconfitto in finale da Novak Djokovic.

Al tennista norvegese è mancato quello step per chiudere il discorso con il campione, ma è caduto abbastanza nettamente sia a Parigi che a New York, così come a Torino. Ruud si è dimostrato capace di altissimo livello ma ha ceduto a Nadal sulla terra rossa di Parigi (dove Rafa è il re), a New York contro il giovanissimo Alcaraz e poi a Torino.

Nonostante ciò ha combattuto fino alla fine e dimostrato che può giocarsela, ora il prossimo step è confermarsi ad altissimi livelli e restare tra i primissimi al mondo.

Le parole di Ruud a Quito

Attualmente Casper Ruud sta affrontando una lunga esibizione per il Sudamerica con il campione spagnolo Rafael Nadal.

I due sono stati impegnati nella notte italiana a Quito, in Ecuador, e questa volta il norvegese ha vinto il match esibizione con un doppio 6-4. Ruud non si ferma e i due affronteranno altre tappe, fino all'ultima a Città del Messico, il prossimo 1 Dicembre.

In conferenza stampa il tennista nordico ha avuto bellissime parole per il suo amico-rivale, ecco le sue parole: "Puoi imparare tutto da Rafael Nadal, da qualsiasi tipo di colpo e soprattutto dalla mentalità e dalla sua professionalità.

Quando sono arrivato in Accademia per la prima volta sono rimasto sorpreso dall'intensità di ogni tipo di allenamento e questo mi ha aiutato molto, ora anche io faccio lo stesso. La squadra di Rafa e la sua famiglia sono incredibili, sono sempre stati accanto a me e fanno un lavoro spettacolare con una comunità di tanti ragazzi".

I due tennisti hanno fatto un tour per la città di Quito, insieme al sindaco della città, ed hanno poi effettuato un giro anche con la metropolitana di Quito, ora i due tennisti partiranno per Bogotà per svolgere un match esibizione in Colombia". Photo Credit: Getty Images