Rafa Nadal non può più sbagliare: ecco come ritornare numero uno

Il tennista spagnolo ha esordito con un inatteso ko

by Mario Tramo
SHARE
Rafa Nadal non può più sbagliare: ecco come ritornare numero uno

Il 2022 di Rafael Nadal è stato nel complesso un anno molto positivo. Il tennista maiorchino, nonostante l'avanzare dell'età, ha ottenuto grandi risultati vincendo importanti tornei come gli Australian Open e il Roland Garros, e diventando così il primo tennista (uomo) a vincere 22 titoli del Grande Slam.

Anche nella vita privata le cose sono andate benissimo con il maiorchino che ha avuto, da sua moglie Xisca, il suo primo figlio, Rafael Nadal. Un'annata incredibile che Rafa potrebbe coronare con un ulteriore grande risultato.

Dopo anni di assenza Nadal ha la grande chance di ritornare numero uno al mondo, scalzando da questa posizione l'attuale, il diciannovenne suo connazionale Carlos Alcaraz. Il murciano è attualmente fermo per infortunio e quindi Rafa ha ora, davanti a sé, una grandissima chance.

Il tennista ha fatto ieri il suo esordio alle Atp Finals di Torino, ma un inatteso ko ha sicuramente diminuito e non di poco le sue chance. Prima di Torino Nadal aveva la possibilità di diventare numero uno anche senza vincere il torneo o comunque Rafa poteva permettersi un ko nella fase a gironi prima dell'eventuale successo, ma ora Nadal non ha 'vie di scampo'

La strada è solo una e non può più permettersi passi falsi.

Ecco come Nadal può tornare numero uno

Il tennista iberico ha esordito con una sconfitta contro l'americano Taylor Fritz, vincitore in due set con il netto risultato di 7-6;6-1.

Non è un momento semplice per Rafa, reduce da una brutta serie di sconfitte consecutive e sicuramente non al 100 % della forma. Ora, per tornare numero uno, la strada è una sola. Nadal deve vincere le Atp Finals di Torino e per fare ciò deve vincere tutte le gare a disposizione, a partire dai prossimi impegni nel girone contro Casper Ruud e Felix Auger Aliassime.

Una situazione non semplice soprattutto visto la stato di forma del maiorchino, ma Rafa, come ribadito in conferenza, ci proverà fino alla fine. Non solo per il primato, ma anche per vincere uno dei pochi tornei che non ha mai vinto nella propria carriera. Sarà dura mentre il connazionale Carlos Alcaraz osserva da lontano. Photo Credit: Getty Images

Rafa Nadal
SHARE