Rafael Nadal oltre il tennis: “Vi dico le mie favorite per la vittoria dei Mondiali”

Il campione spagnolo è noto per la sua smisurata passione per il calcio e per il Real Madrid

by Giuseppe Migliaccio
SHARE
Rafael Nadal oltre il tennis: “Vi dico le mie favorite per la vittoria dei Mondiali”

Rafael Nadal è notoriamente un grandissimo appassionato di calcio, oltre che uno dei più grandi tennisti della storia. Calcio che scorre nelle vene di Rafa sin da bambino, quando all’età di 12 anni fu messo davanti ad una scelta: il pallone o la racchetta.

E mentre suo zio Miguel Angel ha scelto la prima opzione (ha giocato nel Barcellona dal 1991 al 1999), il fuoriclasse di Manacor ha optato, a ragione, per la seconda. Nadal che non ha mai nascosto la sua passione per il calcio e in particolare per il Real Madrid, di cui è stato ospite al Santiago Bernabeu in aprile per la partita scudetto contro l’Espanyol.

A breve sarà impegnato nella corsa alle Nitto ATP Finals, eppure Rafa non si è sottratto alle domande del portale brasiliano Ge in merito alle squadre favorite per il Mondiale di calcio al via il 20 novembre in Qatar, al quale prenderà parte anche la sua Spagna.

“La Coppa del Mondo è una competizione molto difficile da prevedere”, ha dichiarato Nadal. “Direi che le favorite sono Brasile, Argentina, Francia, Germania, Portogallo e Spagna. Ci sono molte partite, ma queste sono le favorite, anche se c'è sempre la possibilità di qualche sorpresa” .

Nadal sentenzia: “Djokovic mio più grande rivale”

A Torino per le Finals giocheranno sia Rafael Nadal che Novak Djokovic. La scelta di non vaccinarsi contro il Covid-19 del serbo e i problemi fisici che hanno afflitto lo spagnolo anche in questa stagione hanno fatto sì che entrambi arrivano al “Torneo dei Maestri” con pochissimi tornei giocati rispetto al solito.

Dopo lo scontro diretto ai quarti di finale del Roland Garros, vinto dal campione in carica, il sogno era vederli nella finale di Wimbledon: anche in quel caso, però, il numero due di Spagna si è dovuto ritirare prima della semifinale contro Kyrgios.

Dopo tutte queste sfide a distanza, ora i due si ritrovano ancora: entrambi faranno parte del torneo delle Finals, in scena a Torino. In occasione del grande appuntamento di fine stagione (Coppa Davis a parte), il vincitore di ventidue titoli del Grande Slam ha elogiato il collega serbo, scegliendolo come suo più grande rivale.

“Il mio più grande rivale è Novak Djokovic. Dopotutto è quello più vicino per il numero degli Slam, con 21. Ma anche per tutte le volte che ci affrontiamo, per la nostra storia. Tra tutti i giocatori in attività, il mio rivale più pericoloso è, senza dubbio, Novak”, ha detto Rafael Nadal ai microfoni di Ge, come riportato da Sportskeeda. Photo Credits: Getty Images

Rafael Nadal
SHARE