Stricker: "Il mio sogno è battere Rafael Nadal sulla terra rossa"

Nadal si è issato a quota 22 Slam grazie ai trionfi agli Australian Open e al Roland Garros nel 2022

by Simone Brugnoli
SHARE
Stricker: "Il mio sogno è battere Rafael Nadal sulla terra rossa"

Rafael Nadal si è issato a quota 22 Slam grazie ai trionfi agli Australian Open e al Roland Garros nel 2022. Il fuoriclasse spagnolo ha dovuto fare i conti con i soliti infortuni, ma ha dimostrato per l’ennesima volta di essere una leggenda vivente.

Uno strappo agli addominali gli ha impedito di giocare la semifinale di Wimbledon contro Nick Kyrgios, oltre ad aver condizionato il suo percorso di avvicinamento agli US Open. Il 36enne di Manacor non è riuscito ad andare oltre gli ottavi a New York, sconfitto in quattro set dal padrone di casa Frances Tiafoe.

Dopo l’ultimo Major stagionale, l’iberico si è preso una lunga pausa dal circuito per stare accanto a sua moglie. Sabato 8 ottobre, Rafa e Xisca hanno infatti dato alla luce il loro primo figlio. L’ex numero 1 del mondo è tornato a competere a Parigi-Bercy la scorsa settimana, ma è stato eliminato già al secondo turno dall’americano Tommy Paul.

Il maiorchino sarà uno dei protagonisti delle ATP Finals di Torino, uno dei pochissimi tornei che non ha mai vinto.

Battere Nadal è il sogno di tutti

In una recente intervista per il sito dell’ATP, il giovane svizzero Dominic Stricker ha rivelato di voler battere Nadal: “Direi che il prossimo giocatore da battere è Rafa Nadal sulla terra rossa.

Si tratta di un’impresa mostruosa, ma penso che sia qualcosa a cui tutti ambiscono”. Ai microfoni di ‘Tennis Magazine’, Alexandre Waske ha espresso tutta la sua preoccupazione per il futuro dello spagnolo: “I ragazzi della mia accademia hanno dei dubbi sul futuro di Nadal.

Ha giocato il Roland Garros con il piede anestetizzato e ha ammesso di aver pensato seriamente al ritiro in quel periodo. Lo abbiamo visto camminare con le stampelle pochi giorni dopo aver vinto a Parigi. Dieci giorni dopo ha iniziato a prepararsi per Wimbledon.

Rafa vuole chiudere alle sue condizioni. Quando si parla delle sue condizioni fisiche, mi viene in mente la parabola di Boris Becker. L’amore per il gioco e la dipendenza dalla competizione sono più forti della ragione”. Photo credit: Getty Images

Rafael Nadal Australian Open Roland Garros
SHARE