Carlos Moya rivela i propositi di Rafael Nadal per il finale di stagione



by   |  LETTURE 3385

Carlos Moya rivela i propositi di Rafael Nadal per il finale di stagione

Rafael Nadal si è tolto la soddisfazione di vincere due Major quest’anno, gli Australian Open e il Roland Garros, dimostrando per l’ennesima volta di essere uno dei più grandi atleti di sempre. La stagione dello spagnolo è stata caratterizzata dai soliti problemi fisici, che gli hanno impedito di giocarsi fino in fondo le sue carte nella seconda parte del 2022.

Uno strappo agli addominali non gli ha permesso di giocare la semifinale di Wimbledon contro Nick Kyrgios, oltre ad aver influenzato il suo percorso di avvicinamento agli US Open. L’ex numero 1 del mondo è arrivato a New York in precarie condizioni, uscendo di scena già negli ottavi per mano di uno scatenato Frances Tiafoe.

Il 36enne di Manacor, che è da poco diventato papà di Rafael, giocherà il Masters 1000 di Parigi-Bercy e le ATP Finals di Torino nelle prossime settimane. Il 22 volte campione Slam non aiuterà la Spagna nelle finali di Coppa Davis, essendo impegnato in una serie di esibizioni in Sudamerica.

Durante un breve incontro con i media, Carlos Moya ha rivelato i propositi di Nadal per il finale di stagione.

Rafa Nadal vuole chiudere in bellezza

“Parigi-Bercy è un Masters 1000, quindi stiamo parlando di un torneo molto importante.

Rafael Nadal ci sarà e darà il massimo come sempre. Sappiamo che sarà un buon test in vista delle ATP Finals di Torino, anche perché i due tornei si giocano in condizioni abbastanza simili” – ha dichiarato Moya.

In una lunga intervista rilasciata ad ‘AS’, Toni Nadal ha analizzato la stagione di suo nipote: “Non è stato un anno semplice per Rafa a causa di alcuni problemi fisici. Nonostante ciò, ha ottenuto grandissimi risultati vincendo gli Australian Open e il Roland Garros.

Senza gli infortuni, sarebbe potuto essere un anno ancora migliore. A Wimbledon non ha potuto giocare la semifinale e ha avuto problemi anche a New York. Se il suo ritiro è vicino? Non ho idea di quando lascerà il circuito.

Penso che si ritirerà quando vedrà che non ha più chance di conquistare i grandi tornei”. Photo credit: Getty Images