Tiafoe sorprende tutti: "É stato più importante battere Rublev che Rafael Nadal"

L'americano ha parlato del suo fantastico percorso a Flushing Meadows

by Antonio Frappola
SHARE
Tiafoe sorprende tutti: "É stato più importante battere Rublev che Rafael Nadal"

Lo scorso 5 settembre, nello specifico agli US Open, Frances Tiafoe ha compiuto una delle imprese più importanti e significative della sua carriera. Il tennista statunitense ha infatti sconfitto in quattro set Rafael Nadal agli ottavi di finale e ottenuto la prima vittoria contro uno dei competenti dei Big 3.

Tiafoe aveva infatti perso le precedenti sei sfide - tre contro Roger Federer, due con Nadal e una con Novak Djokovic - raccogliendo solo tre set. L’americano, forte del successo con il maiorchino, ha poi raggiunto le semifinali a Flushing Meadows e ceduto al quinto set ai danni di Carlos Alcaraz, poi futuro vincitore del torneo e attuale leader del ranking ATP.

Tiafoe ricorda la vittoria contro Rafael Nadal e sorprende tutti

Ricordando la sua fantastica esperienza agli US Open in un’intervista rilasciata al podcast ATP Tennis Radio, Tiafoe ha dichiarato: “Penso di aver imparato che hai sempre qualcosa in più nel serbatoio di quanto pensi di avere.

Ho anche capito che posso giocare alla pari contro grandi tennisti giorno dopo giorno. Battere Rafael Nadal agli US Open è stato fantastico, ma giocare nel modo in cui ho fatto contro Andrey Rublev nella partita successiva ha rappresentato una grande crescita per me.

E' stato più importante rispetto alla vittoria contro Nadal" . Tiafoe non è riuscito a conquistare il primo titolo del suo 2022 a Tokyo, dove ha perso in finale contro una delle migliori versioni di Taylor Fritz.

"Ha semplicemente giocato bene. Ha giocato meglio i punti importanti, è stato molto aggressivo a differenza mia. Non ha sbagliato quando contava. E' stata una partita combattuta e non ho giocato nel modo corretto le palle break" .

Tiafoe ha deciso di non prendere parte a nessun torneo questa settimana e tornerà direttamente in campo a Stoccolma. In Svezia cercherà di vincere il secondo titolo in carriera e di battere la concorrenza di tennisti del calibro di Cameron Norrie, Fritz, Alex de Minaur, Grigor Dimitrov e Denis Shapovalov. Photo Credit: Getty Images

Rafael Nadal
SHARE