Fiocco azzurro per Nadal e Xisca: è nato il piccolo Rafael

Il numero due del mondo e Xisca sono diventati genitori di un bambino, chiamato Rafael come il papà

by Martina Sessa
SHARE
Fiocco azzurro per Nadal e Xisca: è nato il piccolo Rafael

Rafael Nadal e María Perelló sono diventati genitori. Come riporta Marca, il figlio del numero due del mondo e di Xisca è nato a Palma de Maiorca, nella città del tennista spagnolo, nel pomeriggio: il bimbo si chiama Rafael, proprio come il papà.

Una lieta notizia per il vincitore di due titoli Slam in questa stagione, dopo mesi non facili. Se nella prima parte della stagione, tutto è andato per il verso giusto dal punto di vista tennistico, la gravidanza della moglie ha regalato un’altra gioia al Re della terra rossa.

Il discorso, però, si era complicato negli ultimi mesi, soprattutto nella seconda parte, quando si è arrivato sul cemento statunitense. La tappa degli Us Open è stata quella più complicata, in questo senso.

Mentre il numero due del mondo tornava a giocare a Flushing Meadows, la moglie era stata costretta a subire un intervento per via di una gravidanza complicata. Stesso problema che ha portato Rafael Nadal a giocare soltanto un match di Laver Cup: a fine settembre, il doppio con Roger Federer nell’ultimo match del tennista svizzero prima del ritiro definitivo.

Giocato quella partita, finita tra le lacrime di entrambe, lo spagnolo è stato costretto a lasciare il torneo per motivi personali, sostituito poi da Cameron Norrie.

Dal fiocco azzurro a Parigi-Bercy

Tutto bene quello che finisce bene: Rafael Nadal ha assistito alla nascita del suo primo figlio.

Un bimbo che avrà il ‘fardello’ di portare il nome del papà e di un grande campione. Nadal, quindi, diventa l’ultimo membro dei Big 3 a diventare papà: dopo i quattro figli di Federer e i due di Djokovic, anche l’ultimo campione diventa genitore.

Il numero due del mondo, invece, ora che ha assaporato una delle gioie più grande del mondo, volerà di nuovo verso Parigi. Questa volta, è il momento di giocare per la prima volta in stagione sul cemento indoor di Parigi-Bercy, dove il tennista spagnolo risulta iscritto come seconda testa di serie. Photo credits: @rafaelnadal

SHARE