"Non è mia intenzione": Rafael Nadal rassicura i fan sul suo futuro



by   |  LETTURE 4713

"Non è mia intenzione": Rafael Nadal rassicura i fan sul suo futuro

La Spagna ha trovato il suo nuovo erede al trono: Carlos Alcaraz. Il giovane tennista è un nuovo vincitore Slam e, grazie a tale successo, è diventato il nuovo numero uno del mondo. A sole due posizioni di distanza, però, si trova il giocatore che da circa venti anni detiene la corona spagnola nel mondo tennistico, ossia Rafael Nadal.

Il campione iberico ha vissuto una stagione di alti e bassi: due dei ventidue titoli del Grande Slam sono arrivati in questa stagione, in Australia prima e a Parigi poi; tuttavia, molti tornei non li ha disputati per infortuni.

Problemi fisici che sono iniziati nella finale di Indian Wells, che l’hanno portato al ritiro prima della semifinale di Wimbledon, che l’hanno condizionato anche agli Us Open. Nonostante ciò, il tennista di Manacor scaccia ogni pensiero sul ritiro.

È quello che ha voluto ribadire in un discorso davanti al Re di Spagna, Felipe VI, che ha conferito al numero tre del mondo il Premio Camino Real, ossia un riconoscimento per la sua carriera.

Le parole di Nadal

"È stato un anno complicato.

– ha detto nel suo discorso mentre accettava il premio alla carriera - Al di là degli infortuni, anche per via delle notizie familiari e personali, che in questo caso sono ottime notizie. Ricevere un riconoscimento come quello di oggi è una gioia immensa.

Spero che questo premio però non implichi che la mia carriera sia finita: tutt'altro; o almeno, non è questa la mia intenzione. L'intenzione è continuare a portare con orgoglio il nome della Spagna in tutto il mondo"

Un messaggio che ha ribadito anche nel suo post social, ringraziando la famiglia reale e il governo spagnolo per il premio: “Spero di essere e di continuare ad essere un punto di riferimento per i valori spagnoli rimanendo sempre fedele alla mia origine maiorchina.

Per me è un onore e una gioia immensa ricevere il premio "Camino Real", che ha una forte connotazione storica e che è un riconoscimento del mio lavoro nel mondo del tennis insieme alla mia passione per lo sport, portando lavoro e passione oltre i nostri confini”.

Photo credits: @rafaelnadal (Instagram)