La serenità di Rafael Nadal passa attraverso la famiglia

Nadal si è qualificato per gli ottavi degli US Open

by Simone Brugnoli
SHARE
La serenità di Rafael Nadal passa attraverso la famiglia

Come da pronostico, Rafael Nadal si è qualificato per gli ottavi degli US Open. Nonostante qualche difficoltà nei primi tre round, il fuoriclasse spagnolo ha tirato fuori gli artigli e ha innalzato il suo livello nei momenti decisivi.

L’ex numero 1 del mondo ha sconfitto Richard Gasquet al terzo turno, infliggendo al francese la 18ma sconfitta in altrettanti scontri diretti. Il 36enne di Manacor insegue il suo quinto titolo a Flushing Meadows, che gli permetterebbe di issarsi a quota 23 Slam e di allungare ulteriormente su Novak Djokovic.

Ricordiamo infatti che il serbo ha dovuto rinunciare all’ultimo Major stagionale a causa del suo status vaccinale. Indipendentemente da come finiranno questi US Open, il 2022 ha regalato enormi soddisfazioni a Nadal. Reduce da un 2021 con soli sette tornei disputati, Rafa è stato in grado di aggiudicarsi gli Australian Open e il Roland Garros lasciando tutti quanti a bocca aperta.

Uno strappo agli addominali gli ha sbarrato la strada a Wimbledon, impedendogli di giocare la semifinale contro Nick Kyrgios.

Le ultime news su Nadal

Poco prima dell’inizio degli US Open, la stampa spagnola aveva rivelato che la moglie di Rafa Nadal – Maria Francisca Perello – era stata ricoverata in una clinica di Maiorca dopo essere entrata nella 31ma settimana di gravidanza.

Si era vociferato anche di un possibile intervento chirurgico. ‘Contrariamente a quanto si legge in giro, vi informo che mia moglie sta bene” – aveva dichiarato uno stizzito Nadal all’inizio della scorsa settimana.

Nelle ultime ore, sono emersi ulteriori indizi che inducono a ritenere che vada tutto per il meglio. Il padre e la sorella di Rafa – Sebastian e Maribel – erano infatti presenti nel box del maiorchino durante la sfida contro Gasquet.

In conferenza stampa, il 22 volte campione Slam ha espresso le sue sensazioni dopo una settimana di torneo: “Il mio livello sta salendo con il passare dei turni, era esattamente ciò che volevo. Richard ha iniziato a giocare meglio nel terzo parziale, ma io sono stato bravo a resistere e a chiudere la partita in tre set”.

Rafael Nadal Us Open
SHARE