Arrivano bellissime notizie per Rafael Nadal e sua moglie



by   |  LETTURE 24498

Arrivano bellissime notizie per Rafael Nadal e sua moglie

Quasi nessuno si aspettava che Rafael Nadal avrebbe vinto così tanto nel 2022. Il fenomeno spagnolo, reduce da un 2021 con soli sette tornei disputati, ha confermato di essere uno dei più grandi atleti di sempre.

Dapprima si è aggiudicato gli Australian Open per la seconda volta nella sua carriera, realizzando un’impresa formidabile in un torneo che gli era spesso risultato ostile in passato. Il dolore al piede è tornato ad affliggerlo durante la stagione sulla terra rossa, costringendolo ad una serie di infiltrazioni e alimentando lo spettro del ritiro.

Contro ogni pronostico, il 36enne di Manacor ha innalzato il suo livello e ha incamerato il 14° Roland Garros fra lo stupore generale. Il 22 volte campione Slam ha provato a vincere anche il suo terzo titolo a Wimbledon, ma uno strappo agli addominali lo ha obbligato a ritirarsi alla vigilia della semifinale contro Nick Kyrgios.

L’iberico ha saltato il Canadian Open in via precauzionale, mentre a Cincinnati non è riuscito ad andare oltre il secondo turno (battuto da Coric). Rafa si è dunque presentato agli US Open avendo giocato un solo match ufficiale sul cemento.

Ottime notizie per Rafa Nadal

La scorsa settimana, i media spagnoli avevano riferito che Maria Francisca Perello – che è in dolce attesa – era stata ricoverata in una clinica privata a Palma (Maiorca) come misura precauzionale per evitare complicazioni.

Si era vociferato anche di un possibile intervento chirurgico. Secondo quanto riportato da MARCA, la moglie di Rafael Nadal si sta riprendendo bene e il piccolo è fuori pericolo. I medici hanno deciso di tenerla in ospedale fino alla 34ma settimana di gravidanza per scongiurare qualsiasi problema.

La sorella del numero 3 del mondo, Maria Isabel, si sta prendendo cura di Francisca mentre Rafa è impegnato a New York. Dopo gli US Open, il maiorchino giocherà la Laver Cup al fianco di Roger Federer, Novak Djokovic e Andy Murray.

Avendo giocato pochissimo l’anno scorso, Nadal ha ottime chance di chiudere l’anno in vetta al ranking ATP. Sarebbe una ciliegina sulla torta, l’ennesima.