Atp Cincinnati, svelati data ed orario dell'esordio di Rafael Nadal



by   |  LETTURE 3472

Atp Cincinnati, svelati data ed orario dell'esordio di Rafael Nadal

È uno degli uomini più attesi ed in questi giorni tornerà nuovamente in campo. La stagione di Rafael Nadal ha vissuto fasi alterne, tra grandi vittorie ed infortuni che sembravano compromettere l'andamento della sua stagione.

Il tennista maiorchino ha disputato un 2022 fino ad ora pazzesco conquistando due tornei del Grande Slam e diventando così il primo uomo della storia a raggiungere quota 22 titoli del Grande Slam, un record inimmaginabile fino a qualche anno fa.

Ed in pochi ci credevano visto come Rafa ha concluso il 2021, alle prese con i maledetti problemi al piede. Ora non solo questo perché durante questo imminente torneo di Cincinnati o comunque nelle prossime settimane Rafael Nadal potrebbe diventare il nuovo numero uno al mondo, superando così l'attuale primatista, il tennista russo Daniil Medvedev.

Sono tanti i tifosi che attendono il rientro in campo di Rafa ed il tennista scenderà in campo nel turno serale di mercoledì a Cincinnati, affrontando il vincente tra Borna Coric ed il nostro Lorenzo Musetti, uscito vincente dal turno di qualificazioni.

Il torneo ha annunciato questa scelta mediante i propri profili social:

Le ultime su Rafael Nadal

Sarà un cammino molto interessante per Nadal che tra Quarti di finale e semifinale dove potrebbe affrontare due giovani campioni del calibro di Jannik Sinner e Carlos Alcaraz con i due talentuosi NextGen che potrebbero arrivare teoricamente uno dopo l'altro (tabellone ed altri avversari permettendo).

A Cincinnati, Rafael Nadal torna in corsa per agganciare nuovamente la vetta del ranking: dipenderà dai suoi risultati e da quelli di Daniil Medvedev. Il numero uno del mondo attuale ha perso al secondo turno contro Nick Kyrgios a Montreal: lo stesso torneo che il russo ha vinto lo scorso anno, sebbene il tutto sia avvenuto in una città diversa.

Con la sottrazione dei punti della vittoria del 2021, Medvedev cala e arriva a quota 6525, a fronte dei 5620 punti stabili di Rafa, che lo scorso anno non ha disputato alcun torneo della seconda parte di stagione. Nella città statunitense, Daniil Medvedev, a differenza del suo avversario della finale degli Australian Open di questo 2022, dovrà difendere dei punti importanti.

Partendo da questo presupposto, Rafa Nadal potrà riconquistare la vetta del ranking se si realizza una difficile combinazione: qualora vinca il torneo 1000 di Cincinnati (guadagnando i relativi 1000 punti) e qualora il russo non raggiunga i quarti di finale del torneo. Photo credits: Wimbledon (Twitter)