Shapovalov: “Battere Rafael Nadal a Montréal è stato l’inizio della mia carriera”



by   |  LETTURE 2795

Shapovalov: “Battere Rafael Nadal a Montréal è stato l’inizio della mia carriera”

Denis Shapovalov ha rilasciato una intervista al sito ufficiale dell’ATP in cui, tra le altre cose, ha riportato alla mente il clamoroso successo messo a segno negli ottavi di finale del Masters 1000 di Montréal contro Rafael Nadal nel 2017.

Un ‘crack’ assoluto che presentò al mondo il talento canadese, il quale diventò il più giovane quartofinalista del torneo e il secondo più giovane a sconfiggere il maiorchino dopo Borna Coric a Basilea nel 2014.

“È sicuramente molto bello [quando si parla della partita]”, ha esordito Shapovalov. “È stato un po' l'inizio della mia carriera, uno dei miei primi grandi match. Giocare e vincere contro una leggenda come Rafa è stato incredibile.

Penso che sia bello perché ogni volta che torno qui la gente ha quel ricordo e mi dice: «Oh, ho visto quella partita, ho visto quella partita» e si crea una sorta di legame con i tifosi qui e, si spera, questo potrebbe durare con me per tutta la mia carriera” .

Shapovalov: “Sono molto più maturo”

Nel corso della intervista concessa ai microfoni dell’ATP, Denis Shapovalov ha ripercorso anche la sua crescita personale, come uomo e come tennista. Il canadese ha scrutato sé stesso e si è paragonato al Denis di quell’anno, definendosi più maturo: “Decisamente molto diverso in termini di maturità, credo.

Ovviamente all'epoca ero solo un ragazzino. Sembra che, almeno per me, in un certo senso, sia passato molto velocemente. Non credo che siano passati cinque anni. Penso che quando si gioca nel tour, torneo dopo torneo, gli anni passano in fretta”, ha spiegato il nativo di Tel Aviv.

“Dall'altro lato, se ci penso, ci sono state così tante esperienze e così tanti momenti che posso portare con me adesso, mentre allora non avevo nessuna esperienza o partite del genere. Sono sicuramente molto più maturo e calmo nelle situazioni.

Penso di essere cresciuto e di aver imparato molto” , ha concluso Shapovalov. Credit Photo: Ansa 👇🏻 Seguiteci anche su Instagram 👇🏻
http://tiny.cc/Instagram_TWI