Carlos Moya rassicura i fan sul futuro di Rafael Nadal



by   |  LETTURE 5855

Carlos Moya rassicura i fan sul futuro di Rafael Nadal

Rafael Nadal ha sbalordito tutti nella prima metà di stagione. Il fenomeno spagnolo, che era reduce da diversi mesi di stop, ha conquistato gli Australian Open e il Roland Garros ribadendo di essere una leggenda assoluta dello sport.

L’ex numero 1 del mondo ha allungato su Novak Djokovic e Roger Federer nella classifica all-time degli Slam, oltre ad aver allontanato lo spettro del ritiro. Il 36enne di Manacor ha dovuto rinunciare alla semifinale di Wimbledon a causa di uno strappo agli addominali, ma ciò non toglie nulla al suo strepitoso 2022.

Il veterano iberico ha già ripreso ad allenarsi e rientrerà in Canada il mese prossimo. Il suo grande obiettivo sono gli US Open, un torneo che non gioca dal 2019. Il suo eterno rivale Djokovic non potrà recarsi negli Stati Uniti (non essendo vaccinato contro il Coronavirus), a meno di improbabili cambiamenti dell’ultim’ora.

Poco prima di Wimbledon, il 22 volte campione Slam ha confermato che diventerà padre. In una recente intervista a Eurosport Spagna, Carlos Moya ha voluto rassicurare i fan sul futuro di Nadal.

Moya rassicura i fan

“Ai miei tempi quasi nessuno viaggiava con i propri figli, ma è anche vero che i giocatori si ritiravano a 30-32 anni e poi mettevano su famiglia” – ha spiegato Moya.

“Ora ci sono molti tennisti e tenniste che viaggiano con i loro figli al seguito. Non credo che la paternità indurrà Rafael Nadal a smettere di giocare, anzi sarà una motivazione in più per continuare a vincere.

Rafa adora stare in famiglia e ama i bambini, quindi ne sentirà la mancanza quando sarà in giro per il mondo” – ha aggiunto Carlos. Durante una lunga intervista rilasciata a ‘Talento a bordo’, Nadal ha riflettuto sulla definizione di talento: “La gente fa un po’ di confusione quando si parla di talento.

Per come la vedo io, talento non vuol dire soltanto giocare bene o colpire la pallina con grande violenza. Ogni giocatore ha le sue caratteristiche e i suoi punti di forza. Nel tennis, come in tutti gli sport, l’obiettivo finale è vincere. Chi vince è colui che ha più talento”.