Rafael Nadal 'supera' Novak Djokovic e mette nel mirino Roger Federer: il dato



by   |  LETTURE 9695

Rafael Nadal 'supera' Novak Djokovic e mette nel mirino Roger Federer: il dato

A Wimbledon è un altro membro dei Big 3 ad aggiudicarsi un titolo del Grande Slam: a trionfare è stato Novak Djokovic, battendo in quattro set Nick Kyrgios, conquistando il quarto titolo consecutivo all’All England Club e il settimo in totale.

In questa stagione, i tre tornei del Grande Slam che si sono disputati sono finiti tutti nelle mani di due degli ex numeri uno del mondo: Australian Open-Roland Garros è stata la doppietta di Rafael Nadal; Wimbledon al tennista di Belgrado.

Prosegue, dunque, un dominio che è iniziato nel 2003, quando il più anziano dei Big 3, Roger Federer, vinceva il primo titolo del Grande Slam a Wimbledon. Nei 19 anni successivi, dei 76 tornei Slam a disposizione, 63 sono andati ai Big Three: Nadal a quota 22, Djokovic a quota 21, Federer a quota 20.

Pochi altri tennisti sono riusciti ad interrompere il triumvirato del tennis. Primo tra tutti è Andy Murray, che di Slam ne ha conquistati due a Wimbledon e un Us Open; a seguire Stan Wawrinka, anche lui vincitore di tre titoli Slam (tutti eccetto Wimbledon).

Della Next Gen, invece, solo Daniil Medvedev è stato un ostacolo, vincendo l'ultima edizione degli Us Open contro Novak Djokovic, nel match che avrebbe regalato al serbo il Calendar Grande Slam. Il dominio dei Big 3, che sembra non abbia una fine, non riguarda soltanto i titoli Slam, ma anche il ranking ATP.

Con la mancata assegnazione di punti a Wimbledon, infatti, Rafael Nadal torna ad essere tra i primi tre tennisti del mondo, prendendo il posto di Novak Djokovic e mettendosi dietro a Daniil Medvedev, che guida la classifica, e Alexander Zverev.

Grazie a questo ritorno, il campione iberico è il quarto giocatore più anziano ad occupare le prime tre posizioni del ranking mondiale.

Il ritorno di Nadal in top 3

Rafael Nadal torna, a distanza di quattro mesi dall'ultima volta, in top 3 del ranking mondiale, a 36 anni e 1 mese.

Il vincitore di quattordici titoli del Roland Garros supera Novak Djokovic, fermo a 35 anni e 1 mese, essendo il serbo più piccolo di un anno del suo rivale. A guidare la classifica c’è ancora Ken Rosewall, che è stato tra i primi tre del mondo fino all’età di 40 anni e 7 mesi.

A seguire, ci sono Roger Federer, uscito dalla top 3 nel 2020, a 38 anni, e Rod Laver, “fermo” invece a 36 anni.