"Non esiste, succede in Terza categoria": duro attacco di Sonego a Rafa Nadal



by   |  LETTURE 72637

"Non esiste, succede in Terza categoria": duro attacco di Sonego a Rafa Nadal

È stato un sabato diverso dagli altri nel torneo di Wimbledon. Il tennis in campo è stato bellissimo ma ci sono anche stati pesanti scontri e botta e risposta tra gli avversari. Abbiamo visto una vera e propria lite tra Stefanos Tsitsipas e Nick Kyrgios, un match psicodramma che ha visto trionfare alla fine il talento australiano.

Molto meno lottato invece l'altro match con Rafa Nadal che ha demolito senza patemi il nostro Lorenzo Sonego. L'azzurro ha potuto ben poco contro il ventidue volte vincitore del Grande Slam ma anche qui c'è stato uno spiacevole episodio.

Nel terzo set Sonego ha provato a combattere, ha reagito ed ha recuperato un break a Rafa caricandosi (come fa di solito), ma qui è successo un qualcosa di incredibile. Nadal ha chiamato con il dito Sonego a rete e gli ha consigliato di evitare di gridare in quanto le sue urla gli davano fastidio.

Una situazione particolare che ha colto impreparato Sonego che si è subito scusato. Successivamente l'azzurro ha subito il break (poco dopo) e Rafa ha chiuso la sfida. A fine match i due sono stati protagonisti di un botta e risposta.

Le parole di Nadal e Sonego

A fine match, come riporta la Gazzetta dello sport, Lorenzo Sonego ha rilasciato pesanti dichiarazioni attaccando Rafa Nadal per il suo comportamento: "Non esiste che un tennista chiami a rete un altro, si fa in terza categoria non a Wimbledon.

Chiami l'arbitro, non chiami il tuo avversario a rete. In quel momento mi ha condizionato. A fine match si è scusato, è stato educatissimo. Io gli ho detto però che in quel momento mi aveva condizionato"

I due si sono chiariti parzialmente a fine match con Nadal che è apparso anche deluso: "Mi dispiace molto se l'ho infastidito. Volevo solo spiegargli quella cosa. L'ho fatto in modo gentile, ma ora mi sento davvero male per avergli dato fastidio.

Andrò subito a parlargli" Anche successivamente sia Nadal che Sonego sono tornati su quello che è successo, ma nonostante tutto Rafa ha vinto un match dove però non è uscito benissimo a fine gara, un attacco ritenuto per certi versi eccessivo.