Gambill avverte Rafael Nadal: "Potrebbe rischiare già al secondo turno"



by   |  LETTURE 7215

Gambill avverte Rafael Nadal: "Potrebbe rischiare già al secondo turno"

Rafael Nadal si è presentato a Wimbledon in buone condizioni, anche se bisognerà attendere qualche match per poter emettere un giudizio. L’ex numero 1 del mondo si è aggiudicato i primi due Major del 2022, dimostrando per l’ennesima volta di essere una leggenda assoluta dello sport moderno.

Grazie ad una serie di infiltrazioni e all’aiuto del dottor Cotorro, il fuoriclasse spagnolo ha sollevato il suo 14° trofeo al Roland Garros lasciando tutti quanti a bocca aperta. Rafa ha beneficiato del ritiro di Alexander Zverev in semifinale, per poi annientare il povero Casper Ruud nell’ultimo atto.

Il 36enne di Manacor è salito a quota 22 Slam, a +2 da Roger Federer e Novak Djokovic nella classifica all-time. L’iberico si augura di brillare anche a Wimbledon, dove non trionfa dal lontano 2010. Il maiorchino si è fermato in semifinale sia nel 2018 che nel 2019, mentre l’anno scorso ha dovuto dare forfait per infortunio.

Ai microfoni di Tennis Channel, Jan-Michael Gambill ha analizzato nel dettaglio il tabellone di Nadal. Dopo un esordio agevole contro Francisco Cerundolo, il 22 volte campione Slam potrebbe incontrare Sam Querrey al secondo turno.

Rafa Nadal deve stare attento

“Sam Querrey sta giocando discretamente e si trova in una buona zona di tabellone. Non dovrebbe avere problemi a sconfiggere Berankis al debutto, essendo molto superiore su questa superficie.

Se potrebbe essere una minaccia per Rafael Nadal? Io credo di sì. Rafa ha sofferto spesso contro i big server a Wimbledon, lo abbiamo già visto più volte in passato. Sarebbe un match interessante” – ha affermato Gambill.

Parlando su Amazon Prime, Greg Rusedski ha espresso alcune considerazioni interessanti: “Novak Djokovic è sicuramente molto arrabbiato e ferito. Oltre a non aver ancora vinto uno Slam quest’anno, gli ha fatto male la sconfitta subita contro Nadal a Parigi.

Anche se non lo ammette pubblicamente, Rafa sogna di realizzare il Calendar Grand Slam. Non gli era mai capitato di vincere i primi due Major della stagione e farà tutto il possibile per impreziosire la sua carriera con un’ulteriore gemma”.