McNamee commenta il tabellone di Rafael Nadal a Wimbledon: "Una strada difficile"



by   |  LETTURE 5484

McNamee commenta il tabellone di Rafael Nadal a Wimbledon: "Una strada difficile"

Sorteggiato il tabellone di Wimbledon, è già tempo di previsioni e di possibili accoppiamenti prima della finale del 10 luglio. Se gli italiani possono sorridere per il sorteggio di Matteo Berrettini, che presenta come unica insidia prima delle semifinali il possibile scontro con il greco numero 6 al mondo Stefanos Tsitsipas ai quarti di finale, meno agevoli sono stati gli accoppiamenti riservati a Novak Djokovic e Rafael Nadal, le prime due teste di serie del seeding.

Il serbo rischia un incontro ad altissimo tasso di difficoltà e altrettanto spettacolare ai quarti di finale contro Carlos Alcaraz, mentre per il 22 volte campione slam gli ostacoli principali sono Marin Cilic agli ottavi, Felix Auger-Aliassime ai quarti e proprio Berrettini in semifinale.

Altre due mine vaganti per il campione spagnolo potrebbero essere il NextGen Holger Rune e Taylor Fritz, primo tennista capace di battere il maiorchino nel 2022. In un post sui propri canali social, l'ex numero 1 del mondo di doppio Paul McNamee ha commentato l’ostico percorso che separa Rafa Nadal dal suo 23esimo slam, che gli consentirebbe di agganciare Serena Williams e di portarsi a -1 da Margaret Smith Court, primatista assoluta in tema di major.

“È una strada difficile per Nadal... un ex semifinalista potenzialmente al secondo turno, e i giocatori in forma sull'erba praticamente tutti nella sua metà di tabellone, ad eccezione di Hurkacz e dell'unico giocatore che non può essere dal suo lato...

Djokovic” ha scritto McNamee.

Rafael Nadal: caccia al terzo successo a Wimbledon

Nadal è alla ricerca del suo terzo successo sull’erba londinese dopo i due datati 2008 e 2010.

Un successo che dunque manca allo spagnolo da 12 lunghi anni e che, in un’annata incredibile come questa, in cui per la prima volta in carriera è riuscito ad arrivare a Wimbledon avendo vinto i primi due slam stagionali, potrebbe risultare un obiettivo non così tanto insperato.

L’avversario da battere però resta sempre Novak Djokovic, sei volte campione e detentore delle ultime tre edizioni del torneo inglese. Il 22 volte campione Slam, dopo aver battuto Stan Wawrinka, ha terminato la sua preparazione per Wimbledon dopo aver perso contro Auger-Aliassime al Giorgio Armani Tennis Classic. Venerdì, Auger-Aliassime, nono in classifica, ha battuto Nadal 7-6 (6) 4-6 10-3 all'Hurlingham Club.