M.Lopez rassicura tutti sulle condizioni di Rafael Nadal: le sue dichiarazioni



by   |  LETTURE 2616

M.Lopez rassicura tutti sulle condizioni di Rafael Nadal: le sue dichiarazioni

La presenza di Rafael Nadal a Wimbledon non era così scontata dopo la vittoria del Roland Garros. Il maiorchino, nell’ultima conferenza stampa parigina, aveva infatti rivelato senza giri di parole tutto quello che ha dovuto fare per essere competitivo durante il secondo Slam dell’anno.

Nadal si è sottoposto a un cospicuo numero di iniezioni al nervo del piede per non avvertire dolore. Lo spagnolo ha poi fatto ricorso a un nuovo trattamento in grado di sortire gli stessi effetti delle iniezioni con una durata più estesa.

Proprio grazie all’efficacia di quest’ultimo espediente, Nadal avrà la possibilità di giocarsi le sue chance sui prati dell’All England Club.

Marc Lopez su Rafael Nadal: "Sta bene"

Il 22 volte campione Slam sfiderà al primo turno Francisco Cerundolo e potrebbe successivamente dare vita a un interessante match contro Sam Querrey in caso di vittoria all’esordio.

La prima testa di serie sul suo cammino porta il nome e il cognome di Lorenzo Sonego. I maggiori indiziati per raggiungere gli ottavi e i quarti di finale nella stessa porzione di tabellone di Nadal sono Marin Cilic, Botic van de Zandschulp, Felix Auger-Aliassime e Daniel Evans.

I candidati per guadagnare l’accesso alle semifinali della parte bassa del main draw sono infine Stefanos Tsitsipas, Denis Shapovalov e Matteo Berrettini. Marc Lopez, nuovo membro del team di Nadal, ha parlato delle attuali condizioni del suo assistito.

“Questa superficie non perdona. Le cose si evolvono velocemente, ma in questo momento il resoconto è positivo” , ha detto Lopez nelle parole raccolte dall’agenzia di stampa EFE. “La preoccupazione principale era il suo piede, ma le cose stanno andando bene.

Dobbiamo adeguarci alle diverse situazioni durante gli allenamenti. Rafa ha giocato molto bene il primo match d’esibizione( si riferisce alla vittoria in due set ottenuta contro Stan Wawrinka al Giorgio Armani Tennis Classic, ndr) .

Sarà pronto per la partita di martedì. Stiamo cercando di farlo sentire sempre più a suo agio sull’erba, perché non gioca da due anni su questa superficie” .