Patrick McEnroe: "Rafa Nadal-Doping? C'è un complotto attorno allo spagnolo"



by   |  LETTURE 14114

Patrick McEnroe: "Rafa Nadal-Doping? C'è un complotto attorno allo spagnolo"

Rafael Nadal è stato finora protagonista di un 2022 fantastico. Nonostante i costanti problemi al piede che hanno condizionato gli ultimi mesi, il campione iberico è riuscito due Slam su altrettanti tornei dello Slam disputati, raggiungendo così quota 22 Major e staccando (forse definitivamente) i rivali di sempre Novak Djokovic e Roger Federer.

Con questi successi il tennista di Maiorca ha fatto un grande slancio nella lotta al GOAT, battaglia che ormai va avanti (soprattutto tra i tifosi) da quasi un decennio. Hanno fatto discutere le parole di Rafa Nadal subito dopo la vittoria di Parigi.

Il tennista ha chiarito che i problemi al piede erano tutt'altro che svaniti e ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: "Gioco con un infiltrazione sul nervo ed il piede viene addormentato, così sono andato avanti.

Meglio che non dica quante infiltrazioni ho fatto nel corso di queste due settimane. Ruud? È un bravissimo ragazzo, conosco lui e la sua famiglia e sono molto contento dei suoi risultati. È un onore averlo ospitato nella mia accademia"

Tante polemiche attorno a Rafa Nadal

Le parole sulle infiltrazioni di Nadal hanno creato tante polemiche. Sportivi come ciclisti ad esempio, ma anche tifosi hanno messo vari dubbi su queste parole ed hanno inoltre parlato facendo riferimento alla tanto accesa questione doping.

Patrick McEnroe ha parlato ai microfoni di Eurosport rilasciando interessanti dichiarazioni: "Rafa Nadal continua a vincere ed onestamente non so come fa. Lui parla di infiltrazioni ed antidolorifici, io non sono un medico e non so di cosa si tratta.

Però in questo modo la gente teorizza complotto attorno a Nadal e c'è una vera e propria cospirazione nel tennis che afferma che Nadal si dopa. Io non so come apportarmi a questa questione, ma credo che, se si trattasse di qualcosa contro le regole, sicuramente Rafa sarebbe stato scoperto.

Non so come discuterne, ripeto, non sono un medico" Rafael Nadal fa parte dell'entry list dei tennisti che parteciperanno al torneo di Wimbledon, anche se, nessuno conosce ancora bene la decisione che prenderà il forte tennista iberico.