Rafael Nadal, Wimbledon sempre più vicino? La rivelazione di Zio Toni



by ANTONIO FRAPPOLA

Rafael Nadal, Wimbledon sempre più vicino? La rivelazione di Zio Toni

Dopo aver conquistato il suo ventiduesimo Major al Roland Garros, Rafael Nadal non ha perso tempo e si è sottoposto a un nuovo trattamento al piede per partecipare al torneo di Wimbledon. L’obiettivo del campione spagnolo è quello di trovare una soluzione alternativa che possa consentirgli di giocare al massimo delle sue potenzialità senza dover ricorrere a continue e pericolose infiltrazioni al nervo.

Nadal è ancora in corsa per un sensazionale Grande Slam e farà di tutto per trionfare anche sui prati dell’All England Club. “Se il mio corpo lo permetterà, sarò a Wimbledon: uno come me non vuole certamente perdersi quel torneo.

Il mio desiderio è quello di scendere in campo, ma non posso ancora dare una risposta certa. Ciò di cui sono sicuro è che non ripeterò le infiltrazioni per anestetizzare il piede fatte qui a Parigi.

Se potrò giocare prendendo dei semplici antinfiammatori allora ci sarò” , ha spiegato il maiorchino nel corso dell’ultima conferenza stampa tenuta a Parigi.

Nadal, obiettivo Wimbledon: la rivelazione di Zio Toni

Segnali positivi sono arrivati direttamente da una delle persone più vicine allo spagnolo.

Si tratta di Toni Nadal, zio ed ex allenatore di Rafael, che ha parlato con suo nipote e svelato parte della conversazione a Tennisnet. “All’inizio provava molto dolore, ma ieri mi ha detto che è stato molto meglio.

Se avrà anche una piccola possibilità di esserci, giocherà sicuramente Wimbledon. Si allenerà sul campo il prossimo lunedì” . In un'intervista esclusiva rilasciata a Punto de Break, Zio Toni si è anche soffermato sulle possibilità di vittoria di Nadal a Wimbledon.

"Rafael non avrà conseguenze fisiche. L'infortunio può essere curato con un'operazione, ma questa operazione gli impedirà di continuare a gareggiare. Se può giocare, Rafa è ancora candidato a vincere Wimbledon" .

Nadal testerà quindi le condizioni del suo piede il prossimo lunedì, quando tornerà ad allenarsi dopo il successo ottenuto a Parigi.

Rafael Nadal Wimbledon