Mai nessuno come Rafael Nadal: 22 Slam e altri importanti record per lo spagnolo

Il campione si riconferma al Roland Garros e concede il bis dopo gli Australian Open

by Luca Ferrante
SHARE
Mai nessuno come Rafael Nadal: 22 Slam e altri importanti record per lo spagnolo

Chapeau. Non credo ci sia altra parola per descrivere quanto continua a realizzare il 36enne Rafael Nadal nel circuito Atp, specialmente nei grandi appuntamenti sulla terra rossa. Lo spagnolo ha vinto la sua quattordicesima finale su altrettante giocate al Roland Garros e messo in bacheca il 22esimo titolo Slam, staccando ora a due trofei di distanza Roger Federer e Novak Djokovic.

A fine anno resterà sicuramente in testa a questa importantissima classifica, forse appaiato al serbo (se dovesse riuscire a vincere i restanti due). Considerando anche le donne, sempre nell'Era Open, l'iberico ha raggiunto la quota di Steffi Graff ed è distante appena una lunghezza da Serena Williams, che detiene la vetta di questa graduatoria.

Si tratta del 92esimo titolo della carriera per il maiorchino, appena giù dal podio visti i 109 complessivi di Jimmy Connors, i 103 di Federer e i 94 di Ivan Lendl (dunque non lontano).

Gli altri record

Rafa è decisamente il re della terra rossa, l'unico capace di alzare almeno un trofeo per 19 stagioni consecutive (il primo nel lontano 2004 a Sopot per una lunga serie ancora mai interrotta).

La sua striscia a Parigi resta impressionante, con le sole 3 partite perse in totale. A 36 anni e 2 giorni è diventato il terzo tennista più anziano a vincere uno Slam, dietro all'amico Roger (36 anni e 6 mesi in Australia) e Ken Rosewall, addirittura 37 anni e 2 mesi.

Lo spagnolo però può vantare il primato di giocatore più anziano a trionfare sul Philippe Chatrier, visto che la vetta era detenuta da Andres Gimeno con 34 anni e 10 mesi nel 1972. E i dati interessanti non sono finiti qui:

  • è il primo titolo del Grande Slam della sua carriera sconfiggendo 4 giocatori della top 10.

    Solo Wilander ci è riuscito al Roland Garros del 1982 e Federer agli Australian Open del 2017;

  • per la terza volta ha vinto un titolo Slam senza essere tra le prime quattro teste di serie. Gli altri erano all'edizione 2005 del Roland Garros e quest'anno in Australia;
  • Terzo atleta nella storia a vincere a Melbourne e poi a Parigi, dopo Courier nel 1992 e Djokovic nel 2016.

Rafael Nadal Roland Garros Australian Open
SHARE