Le prime parole di Rafa Nadal dopo la "triste" vittoria a Parigi contro Zverev



by GIANLUCA RUFFINO

Le prime parole di Rafa Nadal dopo la "triste" vittoria a Parigi contro Zverev

Sarà ancora una volta Rafa Nadal a disputare la finale del Roland Garros, la sua 14esima sulla terra di Parigi e la 30esima in un torneo del grande slam. Questa finale arriva però nella maniera più triste, con il tennista spagnolo che si è qualificato per l’atto conclusivo del torneo a seguito di un terribile infortunio rimediato da Alexander Zverev, suo avversario in semifinale, costretto al ritiro e uscito dal campo in lacrime.

Il tennista tedesco, sul punteggio di 7-6(8) 5-6 40-30 a favore di Nadal dopo più di tre ore di partita, ha provato ad allungarsi sul proprio dritto per recuperare un lungolinea del suo avversario, puntando il piede a terra e torcendo la caviglia in maniera del tutto innaturale.

Le urla di dolore e l’uscita in carrozzina hanno fatto temere subito il peggio, con Zverev che è tornato in campo soltanto per stringere la mano all’arbitro. Al termine del match, Nadal ha commentato la sfortunata partita e augurato una buona guarigione al suo avversario.

Le parole di Rafa Nadal a bordocampo

Il tennista maiorchino ha manifestato il proprio dispiacere per l’infortunio dell’avversario. “È molto triste per lui. Stava giocando un torneo incredibile. È uno dei migliori del tour.

So quanto sta lottando per vincere uno slam. È stato sfortunato ma sono sicuro che sarà in grado di vincerne più di uno. Gli auguro il meglio” ha detto Nadal. Sul match. “È stata una partita durissima.

Più di tre ore e non abbiamo nemmeno finito il secondo set. Quando gioca bene è uno dei più duri da affrontare grazie al suo tennis di altissima qualità. Difficile dire tante cose in una situazione del genere.

Per me essere in finale qui a Parigi per l’ennesima volta è un sogno. Allo stesso tempo finire così, vedendo piangere Sasha quando sono rientrato negli spogliatoi per aiutarlo, è stato un momento molto duro.

Posso solo auguragli il meglio, a lui e a tutto il suo team” ha rivelato un Nadal visibilmente dispiaciuto. Tra il campione maiorchino e il suo 14esimo trionfo a Parigi resta soltanto un ultimo passo, una finale contro il vincente tra Ruud e Cilic, match in cui in ogni caso Nadal partirebbe decisamente favorito.

Rafa Nadal