Moya: "Orari? Se Rafa Nadal ha una richiesta, bisogna ascoltarlo"

Il tecnico spagnolo non ha preso bene la decisione del torneo sugli orari

by Giuseppe Di Lauro
SHARE
Moya: "Orari? Se Rafa Nadal ha una richiesta, bisogna ascoltarlo"

Proseguono le polemiche sui turni diurni e serali del Roland Garros. Già qualche giorno fa Alexander Zverev si era lamentato con gli organizzatori dei tornei rei, secondo il tennista teutonico, di favorire Alcaraz:
“È chiaro che Alcaraz sia il nuovo volto del tennis, ma il programma dovrebbe variare.

È facile intuire in che direzione stiano andando le cose e chi vuole vedere vincere l'organizzazione del torneo” - aveva dichiarato il numero 3 del mondo. L’ultima persona che si aggiunge alla lista di chi è rimasto contrariato dalle decisioni prese dal Roland Garros è Carlos Moya, allenatore di Rafael Nadal.

Il tecnico iberico, non ha preso benissimo il fatto che il match tra il maiorchino e Novak Djokovic si giocherà di sera:
“Non la chiamerei mancanza di rispetto. Qui al Roland Garros, Rafa ha un credito, ha vinto il torneo tredici volte e se ha una richiesta dobbiamo ascoltarlo” -ha dichiarato Moyà nell’intervista riportata da Rmc Sport: “Fa parte della storia del Roland Garros.

Sappiamo che nessuno è superiore al Roland Garros, nessuno è più importante dei tornei del Grande Slam, ma alla fine è una questione di business e lo capiamo".

Nadal-Djokovic alla sfida numero 59

Nadal,dopo aver letteralmente passeggiato nei primi tre turni dominando le sfide contro Thompson, Moutet e Van De Zandschulp, ha faticato decisamente più del previsto contro Auger-Aliassime.

Il toro di Manacor ha avuto la meglio del canadese, che è attualmente allenato da suo zio Toni, solamente dopo una battaglia terminata al quinto set e durata 4 ore e 23 minuti. Decisamente più fresco il suo prossimo avversario Novak Djokovic che in questi primi quattro turni non ha concesso nessun set ai suoi avversari chiudendo tutti e quattro i match piuttosto agevolmente contro Nishioka, Molcan, Bedene e Schwartzman.

Quello di stasera sarà il confronto numero 59 tra Rafa e Nole di cui il ventottesimo su terra. I precedenti sul rosso vedono nettamente favorito lo spagnolo 19-8 ma Djokovic ha sconfitto l’anno scorso il ventuno volte vincitore slam proprio al Roland Garros.

Rafa Nadal
SHARE