Rafael Nadal sfida Auger-Aliassime e il suo passato: "Mio zio è un professionista"



by ANTONIO FRAPPOLA

Rafael Nadal sfida Auger-Aliassime e il suo passato: "Mio zio è un professionista"

Botic Van de Zandschulp è riuscito a impensierire Rafael Nadal solo nei primi e negli ultimi minuti di gioco. In entrambi i casi, però, il campione spagnolo ha trovato il modo di spegnere le speranze del suo avversario e raggiungere Felix Auger-Aliassime agli ottavi di finale.

Proprio come accaduto a Novak Djokovic con Marian Vajda lo scorso mercoledì, Nadal si troverà a fare i conti con il suo passato. La collaborazione tra Toni Nadal e il tennista canadese è iniziate nell’aprile 2021.

L’obiettivo di Auger-Aliassime è quello di migliorare la sua tenuta psicologica nei momenti importanti delle partite; fattore che non gli ha permesso di compiere il definitivo salto di qualità nel circuito maggiore.

Rafael Nadal: "Zio Toni? É un professionista"

"Capisco la domanda, ma per me la questione è molto semplice" , ha spiegato Nadal in conferenza stampa. "È mio zio e non credo che voglia che io perda. Ma è un professionista e lavora con un altro giocatore in questo momento.

So che vuole il meglio per me e non ho nessun problema per il fatto che lavorì con Félix. Siamo più che una famiglia, trascorriamo molto tempo insieme e voglio solo il meglio per lui" . Toni Nadal ha comunque rivelato che non siederà sulla panchina di nessuno dei due in occasione della partita.

Il maiorchino ha infine analizzato dal punto di vista tattico il suo prossimo impegno. "É uno dei giocatori più in forma del circuito, un ragazzo semplice, una brava persona. Quindi gli auguro il meglio in generale ma non domenica( ride, ndr) .

Penso che una partita di questo livello sia ciò di cui ho bisogno per testare le mie condizioni. Lui è un top ten, quindi dovrò alzare il mio livello per vincere" . La partita tra Nadal e Auger-Aliassime si disputerà domenica sul Court Philippe-Chatrier.

I due si sono affrontati una sola volta in carriera nel 2019 al Masters 1000 di Madrid e lo spagnolo ha vinto con il punteggio di 6-3, 6-3.

Rafael Nadal Auger-aliassime